Dimensionamento scolastico, approvato il piano della Provincia di Frosinone

Condividi la notizia!

Il Piano di Dimensionamento Scolastico 2019/2020 proposto dalla Provincia di Frosinone è stato da parte della Regione Lazio.

Il pensiero del Presidente della Provincia, Antonio Pompeo

«È motivo di particolare soddisfazione – ha commentato il Presidente della Provincia, Antonio Pompeo – perché si tratta di un progetto di dimensionamento che abbiamo voluto costruire tenendo presenti le esigenze delle istituzioni scolastiche e delle realtà comunali nelle quali sono collocate. Un’attività di ascolto che ci ha portato a formulare delle proposte congrue e mirate alla salvaguardia e all’innovazione dell’offerta scolastica» ha concluso infine il Presidente Pompeo.

Il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo

Il commento del Consigliere provinciale Germano Caperna

«L’attivazione di indirizzi che aprono orizzonti verso concrete specializzazioni dei ragazzi è stata presa in considerazione con particolare interesse e non posso che essere davvero soddisfatto nel considerare come quelle specifiche richieste siano state accolte. Il frutto di un lavoro lungo e complesso, concertato con l’Ufficio Scolastico Provinciale, i rappresentanti sindacali, dirigenti scolastici e amministrazioni comunali tenendo sempre come obiettivo i nostri studenti, le loro famiglie e tutti i lavoratori del mondo della scuola. A tutte queste persone va il mio personale e sincero grazie. Al presidente Pompeo un ringraziamento particolare per avermi delegato per il quinto anno ad occuparmi del dimensionamento scolastico» È il commento del Consigliere Provinciale Germano Caperna, delegato all’Edilizia Scolastica e alla Pubblica Istruzione.

Il Consigliere Provinciale Germano Caperna, delegato all’Edilizia Scolastica e alla Pubblica Istruzione

L’elenco delle scuole previste nel dimensionamento scolastico

La proposta della Provincia prevede il mantenimento dei seguenti Istituti Comprensivi: Serrone, Piglio, Monte San Giovanni Campano (1 e 2), Sant’Elia Fiumerapido; e dei seguenti Istituti Superiori: I.I.S Marconi di Anagni, I.I.S. Brunelleschi di Frosinone, I.I.S. Martino Filetico di Ferentino (Liceo Classico). Ha deciso inoltre l’attivazione di una sede staccata Agrario dell’I.I.S. Angeloni di Frosinone presso il Comune di Paliano. Attivato anche presso l’I.I.S. Nicolucci di Isola del Liri il codice meccanografico indirizzo Grafica e Comunicazione.

Sono state accolte, inoltre, le richieste e le proposte dei seguenti Istituti Scolastici: nell’I.I.S. Alighieri di Anagni è stato approvato l’indirizzo di Liceo Sportivo; nell’I.I.S. Marconi di Anagni è stato approvato l’indirizzo Amministrazione Finanze e Marketing (articolazione “Relazioni Internazionali per il marketing Made in Italy); approvato anche l’indirizzo Costruzione Ambiente e Territorio: attivazione dell’articolazione geotecnica; presso l’I.I.S. Medaglia d’Oro di Cassino c’è stata l’approvazione Relazioni Internazionali per il marketing; presso l’I.I.S. Martino Filetico di Ferentino è stato approvato l’indirizzo Liceo Linguistico; nell’ITIS Morosini di Ferentino è stata inserita l’articolazione “Automazione” nell’indirizzo Elettronica e Elettrotecnica; infine, nell’I.I.S. Bragaglia di Frosinone è stato attivato l’indirizzo Servizi Culturali e dello Spettacolo.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".