Due vittorie e una sconfitta, si fanno valere i giovani dell’Under 20

Condividi la notizia!

Due vittorie e una sconfitta. E’ il bilancio delle formazioni giovanili della Scuola Basket Frosinone.  Si fanno valere i giovani dell’Under 20. In quel di Terracina i ragazzi di coach Francesco Calcabrina centrano una vittoria netta mai in discussione come dimostra il risultato finale di 101-74 in favore del team viaggiante.

UNDER 20 Virtus Terracina- Scuola Basket Frosinone 74-101
Scuba: Cocco 1, Marrocco 8, Stazi 30, Coppotelli 9, Efficace 15, Santorini 9, Saltarelli 11, Bondatti 12, Bosco 6.

Al contrario, brutta prestazione dei ragazzi dell’Under 16 che perdono nettamente a Bracciano.
Tranne che nei primissimi minuti, la Scuba non è mai in partita con una brutta prestazione generale e dei singoli fatta di scelte non sempre giuste.

UNDER 16 Bracciano-Scuola Basket Frosinone 69-45
Scuba: Di Folca 4, Schiavetta, Lepre 14, Comerci 1, Bracaglia 7, Leone 4, Lepore 4, Iaboni 4, Testani, Bertini 7.

Positivo, invece, l’esordio della formazione Under 14 che, al Casaleno, ha vinto agevolmente contro i pari età del Basket Bee Sermoneta 80-37. Avvio subito di marca gialloblù + 11 al primo intervallo e break decisivo nel secondo quarto per il +25. Ovviamente minuti per tutti e grande entusiasmo per un gruppo destinato a crescere, rinforzato quest’anno dalla collaborazione con il Basket Academy.

UNDER 14 Scuba – Basket Bee 80-37
22-11 26-12 14-7 18-7
Scuba: Iannozzi 18, Mariani 2, Ceccani 4, Magliocchetti 14, Manchi 4, Ferrante 6, Paniccia, Fontana 14, D’amico 8, Rago 10.

A gonfie vele procede anche l’attività del minibasket in corso di svolgimento nei vari centri di via Verdi, Ricciotti, Cavoni, Liceo scientifico e Casaleno con 120 iscritti. Esordio casalingo per i piccoli del minibasket Scuba che hanno disputato il primo incontro con Sora tra le mure amiche della palestra Ricciotti. I piccoli campioni si sono confrontati in mini partite di 3vs3 regalando momenti unici di divertimento sport e sana competizione in un’atmosfera ricca di calore grazie all’affetto dei genitori, nonni e parenti accorsi numerosi per non perdere lo spettacolo. Successivamente  il minibasket è stato  protagonista ad Anagni.  In trasferta sul campo della onlus Tiziano Ciotti i baby Scuba si sono confrontati in partite 4vs4 e gare di tiro. Tanto l’entusiasmo tra i piccoli e anche tra le famiglie sempre numerose al seguito dei miniatleti.

Condividi la notizia!