Parma-Frosinone, i nostri perché

Condividi la notizia!

Dopo la vittoria contro la Spal, il Frosinone se la dovrà vedere con il Parma. I ducali attualmente stazionano a metà classifica, lontani ben 7 punti dalla zona rossa. Andiamo a conoscere i nostri perché.

Perché Frosinone

Foto: Frosinone Calcio

I giallazzurri arrivano al match del Tardini sulle ali dell’entusiasmo dopo la convincente vittoria contro la Spal. Partita dopo partita, la truppa di Longo è in costante crescita. Le qualità di Joel Campbell sembrano finalmente venute fuori, ed un calciatore del genere per una neopromossa può risultare decisivo. Il Parma dopo un avvio brillante sembra accusare un momento di flessione, avendo subito due ko di fila. I crociati potrebbero soffrire una squadra che lascia pochi spazi.

Perché Parma

Gli emiliani occupano una posizione di classifica più tranquilla, forti dei 13 punti conquistati fino a questo momento. La squadra di D’Aversa ha un impianto di gioco collaudato ormai da due anni. I ducali possono contare sulle accelerazioni di un sempreverde Gervinho, decisivo nelle prime giornate di campionato. Nei due precedenti al Tardini, i gialloblù sono imbattuti contro i ciociari, avendo conquistato un pareggio e una vittoria, proprio nell’ultimo precedente dello scorso campionato cadetto.

Giornalista dei quotidiani online “TuNews24.it” e “Frosinone Today”, del settimanale “Tu Sport” e del quindicinale “Alé Frosinone”. In passato ha collaborato anche con “Radio Day”.

Condividi la notizia!

Antonio Visca

Giornalista dei quotidiani online "TuNews24.it" e "Frosinone Today", del settimanale "Tu Sport" e del quindicinale "Alé Frosinone". In passato ha collaborato anche con "Radio Day".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *