martedì 23 Luglio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAmbienteAl via il piano antincendi della Regione Lazio

Al via il piano antincendi della Regione Lazio

Firmato il protocollo operativo tra la Direzione regionale emergenza, Protezione civile-NUE 112, i Vigili del Fuoco e il Prefetto di Roma

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Parte domani, 15 giugno, la Campagna antincendi boschivi della Regione Lazio. Quest’anno durerà un mese in più rispetto agli anni precedenti e terminerà il 15 ottobre, come previsto dal Dipartimento di Protezione Civile.

L’accordo

Nel pomeriggio di ieri, 13 giugno, è stato firmato l’accordo annuale tra il Ministero dell’Interno (Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile Direzione regionale dei vigili del fuoco per il Lazio), la Regione Lazio (Direzione regionale emergenza, protezione civile e NUE 112) eil Prefetto di Roma, Lamberto Giannini, in rappresentanza di tutte le Prefetture delle province della regione.

- Pubblicità -

Il potenziamento del sistema regionale di Protezione civile

Il protocollo prevede il potenziamento del sistema regionale di protezione civile, la lotta attiva agli incendi boschivi, l’intervento in caso di eventi naturali e antropici sul territorio regionale, la formazione del personale volontario e altre attività volte a mitigare i rischi derivanti da calamità naturali e antropiche.

Per la Campagna antincendi boschivi 2024 la Regione Lazio ha stanziato 7.950.000 euro, come previsto dall’ultimo Piano regionale di Previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi approvato lo scorso anno per il triennio 2023-2025, con il quale furono stanziati complessivamente quasi 20 milioni di euro (7 in più rispetto al precedente Piano).

- Pubblicità -

I finanziamenti regionali

In particolare, le somme stanziate per quest’anno sono così ripartite:

  • oltre 3.800.000 per il servizio aereo antincendi boschivi;
  • 2.850.000 per la convenzione con i vigili del Fuoco;
  • 300.000 per la Convenzione con i Carabinieri per la tutela forestale;
  • circa 1.000.000 per il noleggio a lungo termine di veicoli operativi AIB.

Tutto il territorio regionale, per il periodo di massimo rischio di incendio boschivo è da considerarsi “area a rischio”.

- Pubblicità -

Il dispositivo regionale sarà composto da:

  • 500 Organizzazioni di Volontariato operative, con specializzazione AIB;
  • 4.200 volontari operativi con specializzazione AIB;
  • 300 pick up con modulo antincendio;
  • 67 autobotti;
  • 120 mezzi polifunzionali con modulo antincendio;
  • 105 mezzi a pilotaggio remoto (droni);
  • 100 piloti con abilitazione per mezzi APR (droni);
  • 1 mezzo aereo a pala rotante bimotore (elicottero) per zone antropizzate ed isole;
  • 6 mezzi aerei a pala rotante monomotore (elicottero) per zone non antropizzate (isole dopo il montaggio dei galleggianti).

Anche Frosinone rientra tra le città dove è previsto il potenziamento del presidio della Protezione civile

Nell’accordo siglato ieri è previsto il potenziamento del presidio in alcune zone, tra le quali: La Cacciuta, Cerveteri, Pomezia, Montelibretti, Fiumicino, Palestrina, Tivoli, Velletri, Frosinone, Sezze, Fondi, Sabaudia, Ponza, Viterbo e Borgo S. Pietro di Petrella Salto.

Verrà rafforzata, poi, la presenza di operatori della Sala operativa della Direzione regionale emergenza, protezione civile e NUE 112 e saranno sviluppati i piani per lo svolgimento di attività formative a beneficio del volontariato di protezione civile attraverso esercitazioni operative che vedranno la partecipazione del personale dei vigili del fuoco.

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24