venerdì 21 Giugno 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAmbienteIsoletta d’Arce – Inquinamento acustico, sopralluogo dei tecnici dell’Astral presso il Viadotto-variante della...

Isoletta d’Arce – Inquinamento acustico, sopralluogo dei tecnici dell’Astral presso il Viadotto-variante della SR 82 “Valle del Liri”

Da una prima analisi, sembrerebbe che la soluzione non sia quella di installare delle barriere antirumore, ma di intervenire sul fondo stradale

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Si è tenuto ieri mattina ad Isoletta, intorno alle ore 11, l’incontro tra i responsabili dell’Azienda della Regione Lazio e l’Amministrazione comunale di Arce.

Il sopralluogo tecnico

Al sopralluogo hanno partecipato per l’Astral l’ingegner Guido Paterni e il geometra Antonio Iorio e per il Comune il sindaco Luigi Germani.

- Pubblicità -

Da quanto è emerso, sarà necessario affidare una nuova verifica tecnica specializzata per stabilire sia l’entità dell’inquinamento acustico che gli interventi da programmare. Da una prima analisi, sembrerebbe che la soluzione non sia quella di installare delle barriere antirumore ma di intervenire sul fondo stradale (asfalto e giunti).

Il commento del sindaco di Arce, Luigi Germani

«Desidero ringraziare – ha detto il sindaco Germani – i tecnici dell’Astral che ieri hanno preso parte al sopralluogo: l’ingegner Paterni e il geometra Iorio. E con loro ringrazio anche i responsabili dell’Azienda Strade Lazio che si stanno adoperando al problema: l’ingegner Marco Fassari e l’ingegner Giovanni Torriero, quest’ultimo che conosco fin dai tempi della scuola. Voglio precisare, senza alcuna polemica verso chi va rivendicando sui social meriti che non ha, che la questione dell’inquinamento acustico del viadotto è nota all’Amministrazione comunale già da tempo. Il signor Valeriano Quadrini insieme ad altri cittadini di Isoletta ci avevano segnalato il disagio causato dai rumori della strada. L’8 gennaio scorso, con l’ingegner Katia Bianchi, ci siamo recati presso la sede dell’Astral di Via del Pescaccio a Roma per chiedere un intervento urgente sul problema. Dopo diverse telefonate con l’ingegner Torriero, circa venti giorni fa mi veniva comunicata la data del sopralluogo. Ora mi auguro che possano essere trovate presto soluzioni adeguate al problema. Nel frattempo ho chiesto ai tecnici di intervenire anche sulla pulizia delle aiuole stradali di loro competenza e sul ripristino dei punti luce non funzionanti. Interventi che mi hanno assicurato verranno fatti quanto prima. Voglio ringraziare infine – ha concluso il primo cittadino – tutta la mia Amministrazione comunale e il Consigliere delegato della Frazione Paolo Di Ruzza per il lavoro fatto in queste settimane».

Il sindaco di Arce, Luigi Germani
- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24