sabato 2 Marzo 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàA Frosinone e provincia in due anni 80 assunzioni a tempo indeterminato:...

A Frosinone e provincia in due anni 80 assunzioni a tempo indeterminato: 42 nel recapito e 38 negli uffici postali

Le politiche attive del lavoro di Poste Italiane

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Poste Italiane tra il 2022 e il 2023 ha realizzato 80 assunzioni a Frosinone e provincia, di queste 27 sono complessivamente i nuovi ingressi relativi al 2023.

In particolare, 42 sono risorse inserite nel settore del recapito e applicate nei sei centri e presidi di distribuzione del territorio, mentre 38 sono i nuovi ingressi che sono andati a rafforzare gli organici degli uffici postali di Frosinone e provincia, tra operatori di sportello e specialisti consulenti finanziari.

- Pubblicità -

L’esperienza di Daniele Loreti, nuovo assunto come direttore a 25 anni presso l’ufficio postale di Casalvieri

Tra i nuovi assunti provincia di Frosinone c’è Daniele Loreti, di Alvito, direttore presso l’ufficio postale di Roselli, frazione di Casalvieri, 25 anni, laureato al Conservatorio di Frosinone in tromba, in Poste Italiane con contratto a tempo determinato da aprile 2022 e dopo 12 mesi trasformato a tempo indeterminato. Prima di essere assunto in azienda Daniele ha svolto tutti lavori molto precari. Amante della musica e dello sport.

“Mi sono avvicinato a Poste Italiane durante la prima ondata Covid-19 – racconta Daniele – anche se già lavoravo in una azienda famigliare, un lavoro temporaneo. Su suggerimento di un amico sono venuto a conoscenza che c’erano delle posizioni aperte sul sito delle poste. Visto che alcune facevano al mio caso ho inserito il mio curriculum e dopo qualche mese sono stato contattato per sostenere i colloqui. Poco tempo dopo, l’assunzione in Poste – continua Daniele – sopraggiunta inaspettatamente poiché avvenuta in un periodo, quello post pandemico, dove il mondo del lavoro faceva ancora fatica a riprendere quota. Svolgendo la mia attività in una piccola realtà di 150 abitanti, non è difficile conoscere rapidamente un po’ tutti e diventare punto di riferimento. Gli abitanti di Roselli sono molto affettuosi e molti di loro passano in ufficio anche quando non hanno operazioni da svolgere, per un veloce per un saluto oppure per offrirmi un caffè. Anche se sono molto giovane, mi sono sentito subito a mio agio, in particolare con le persone anziane alle quali presto un surplus di attenzione come nelle occasioni in cui li aiuto a compilare i moduli per le normali operazioni oppure per la spedizione dei pacchi ai parenti che vivono all’estero. Molti di loro, infatti, hanno familiari che sono emigrati in Francia e che in estate tornano qui a Roselli.

- Pubblicità -

Avendo orari di lavoro fissi, ho anche la possibilità di coltivare le mie passioni. Faccio parte di un complesso musicale che specialmente nel periodo estivo si esibisce in diverse manifestazioni culturali. La musica è sempre stata la mia grande passione sin da piccolo, a cinque anni già suonavo la tromba e così mio papà, che è maestro di musica, mi ha spinto ad approfondire lo studio di questo strumento. Mi piace anche essere impegnato socialmente e per questo faccio parte di un’associazione della Protezione Civile di Atina che aiuta la popolazione nei momenti di emergenza.”

Il sito istituzionale come canale di accesso

La politica occupazionale di Poste Italiane è sempre in costante movimento, le opportunità di ingresso in azienda sono molteplici e il sito istituzionale rappresenta uno strumento accessibile a tutti sul quale è possibile consultare tutte le posizioni aperte costantemente aggiornate, attive su Frosinone e provincia e in tutta Italia. Il sito offre anche la possibilità di presentare autocandidature, consultare la propria posizione nelle varie graduatorie, inserire il proprio CV nel database di Poste e altre utilità che concorrono a informare e orientare le eventuali scelte.

- Pubblicità -

Le opportunità attuali Ad esempio, attualmente è attiva una ricerca di ingegneri esperti in ambito “Real Estate” in numerose città del Paese per l’inserimento a tempo indeterminato all’interno della Funzione Immobiliare, dove poter contribuire alla realizzazione di progetti infrastrutturali determinanti per lo sviluppo economico e sociale del Paese. Tra questi, il Progetto Polis di Poste Italiane, una iniziativa in corso di realizzazione con il duplice obiettivo di erogare i servizi della Pubblica Amministrazione negli uffici postali dei comuni con meno di 15.000 abitanti e di ristrutturarli completamente ottimizzando anche dai punti di vista tecnologico e ambientale la fruizione dei servizi.

È possibile presentare la propria candidatura entro il 31 dicembre tramite il sito https://www.posteitaliane.it/it/carriere.html, dove sono consultabili anche i requisiti, le informazioni sul processo di selezione.

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24