venerdì 19 Luglio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàPaliano, 100 anni di Calvino: letture ad alta voce nell’Istituto Comprensivo

Paliano, 100 anni di Calvino: letture ad alta voce nell’Istituto Comprensivo

L’assessore alle Politiche scolastiche, Eleonora Campoli ha dichiarato: «Questo progetto vuole essere un momento di promozione della lettura ad alta voce, quale strumento per introdurre i nostri bambini e bambine al fantastico mondo dei libri».

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Il Comune di Paliano – Assessorato alle Politiche scolastiche ha patrocinato un interessante progetto di letture animate dedicato alla figura di Italo Calvino, in occasione delle celebrazioni per il centenario dalla sua nascita.

Il progetto

Il progetto, rivolto alle bambine e ai bambini della Scuola dell’infanzia e primaria dell’Istituto Comprensivo di Paliano, si propone di incoraggiare interesse e curiosità per i libri attraverso incontri incentrati sulla “lettura ad alta voce”, tenuti da Davide Fischanger, professionista che da circa vent’anni si occupa di promozione della lettura presso istituti scolastici e biblioteche della Provincia di Frosinone, il quale spiega che: «Il centenario della nascita di Italo Calvino è un’occasione per valorizzare il ruolo dell’immaginazione, dalle sue forme più semplici e familiari a quelle più complesse ed elaborate, nella realtà di ogni giorno. Come scrittore e intellettuale, infatti, Calvino ha sempre invitato il lettore a pensare ma soprattutto a vivere l’esperienza del fantastico come un modo per guardare il mondo da punti di vista inediti e inconsueti, per poterlo così trasformare in un luogo migliore. È, in fondo, ciò che accade a Cosimo, il protagonista del “Barone rampante”, che decide di trascorrere la sua vita sugli alberi senza dimenticare i suoi doveri morali di essere umano. I libri di Calvino, caratterizzati da una scrittura ispirata, limpida, esatta, pongono più spesso domande che conclusioni, più dubbi che certezze, lasciando ai lettori più strade e sentieri da percorrere. Strade e sentieri in cui smarrirsi e ritrovarsi, come accade nelle “Fiabe italiane” che Calvino raccolse e tradusse in un italiano moderno nell’intento di preservare le radici popolari, e antichissime, del fantastico. Ed è con questo stesso spirito, di leggerezza e di riscoperta di un passato ancora presente, che si è deciso di proporre un percorso di ascolto delle fiabe italiane all’interno delle scuole. Proposta che l’Amministrazione di Paliano ha lodevolmente accolto e promosso».

- Pubblicità -

Il commento dell’assessore alle Politiche scolastiche, Eleonora Campoli

«Questo progetto – ha dichiarato l’assessore alle Politiche scolastiche, Eleonora Campoli – rientra nelle celebrazioni per i 100 anni dalla nascita di Italo Calvino e vuole essere un momento di promozione della lettura ad alta voce, quale strumento per introdurre i nostri bambini e bambine al fantastico mondo dei libri, farli riflettere, sognare e innamorare attraverso le storie di Calvino, autore di estrema importanza per la nostra tradizione letteraria e per la cultura italiana in generale».

Il sindaco di Paliano, Domenico Alfieri e l’assessore alle Politiche scolastiche, Eleonora Campoli

Le parole del sindaco Domenico Alfieri

«Ringrazio l’assessore Eleonora Campoli e Davide Fischanger per questo importante progetto di promozione della cultura della lettura fra i nostri giovani studenti e per aver scelto la figura di Italo Calvino come autore di riferimento, omaggiando un scrittore fondamentale della nostra letteratura nel centenario della sua nascita».

- Pubblicità -

Queste sono state le parole del sindaco Domenico Alfieri.

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24