sabato 13 Luglio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàUGL Lazio – Riduzione pressione fiscale: sottoscritto accordo

UGL Lazio – Riduzione pressione fiscale: sottoscritto accordo

Questo accordo è il risultato di un lungo processo di consultazione, focalizzato su una serie di questioni riguardanti le politiche di bilancio e fiscali, con l'obiettivo di garantire un approccio condiviso e partecipativo tra Istituzioni e Parti Sociali.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Oggi, 2 novembre, presso gli uffici dell’Assessorato al Bilancio della Regione Lazio, l’assessore Giancarlo Righini ha siglato un importante accordo in collaborazione con la UGL Lazio per la riduzione della pressione fiscale.

L’accordo

Questo accordo è il risultato di un lungo processo di consultazione, focalizzato su una serie di questioni riguardanti le politiche di bilancio e fiscali, con l’obiettivo di garantire un approccio condiviso e partecipativo tra Istituzioni e Parti Sociali.

- Pubblicità -

All’incontro erano presenti per la UGL Lazio – il Segretario Regionale, Armando Valiani e la Dirigente Sindacale, Serena Visintin. Questo accordo definisce chiaramente i tempi, le modalità e gli obiettivi di un percorso volto a ridurre la pressione fiscale, concentrandosi in particolare sui redditi più bassi.

Valiani ha sottolineato che questo impegno è particolarmente significativo alla luce delle sfide che i cittadini del Lazio hanno dovuto affrontare durante “la gestione Zingaretti” che, tra l’altro, ha aumentato l’IRPEF a fine mandato, poco prima delle elezioni, ignorando completamente gli accordi precedentemente stipulati con le organizzazioni sindacali.

- Pubblicità -

Gli obiettivi

Tra gli obiettivi primari quello di diminuire il carico fiscale per le famiglie residenti nel Lazio che, attualmente, subiscono una pressione fiscale insostenibile che limita la capacità di spesa.

Valiani ha anche annunciato che la Regione e i sindacati istituiranno un Tavolo di confronto, entro marzo 2024, per definire come verrà applicata l’addizionale IRPEF, utilizzando le risorse disponibili al fine di ridurre l’imposta. Il Segretario Regionale UGL Lazio ha espresso la sua soddisfazione per l’impegno dimostrato dalla Regione nel rispondere alle richieste delle organizzazioni sindacali a sostegno delle famiglie e delle fasce più deboli della cittadinanza laziale, con l’auspicio che questa collaborazione produca i risultati desiderati.

- Pubblicità -

Inoltre è previsto che, nel mese di aprile 2024, le parti firmatarie dell’accordo valuteranno i risultati del confronto ed esamineranno la possibilità di ulteriori interventi, al fine di rendere strutturale la riduzione della pressione fiscale, utilizzando le risorse stanziate per il 2023, qualora fossero disponibili.

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24