lunedì 26 Febbraio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAmbienteFrosinone – Ambiente, Scaccia: “Aumento aree verdi per un modello di sviluppo...

Frosinone – Ambiente, Scaccia: “Aumento aree verdi per un modello di sviluppo sostenibile”

Il vicesindaco e assessore all’Ambiente, Antonio Scaccia ha dichiarato: “L’Amministrazione Mastrangeli lavora, da sempre, in questa direzione, promuovendo la valorizzazione e la fruizione delle aree ‘green’, in continuità con la precedente Amministrazione”.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

A Frosinone, unico capoluogo nel Lazio, cresce l’offerta di verde fruibile: tra il 2011 e il 2021 nel capoluogo si è registrato un aumento del +11,96%.

“I dati diffusi dalla piattaforma indipendente Openpolis certificano la validità e l’importanza degli interventi compiuti per implementare il patrimonio verde della città. Quando attenzione e tutela dell’ambiente costituiscono una priorità dell’azione amministrativa, a trarne beneficio sono lo sviluppo socioeconomico e il miglioramento della qualità della vita di tutti i cittadini – ha dichiarato il vicesindaco e assessore all’Ambiente, Antonio Scaccia – L’Amministrazione Mastrangeli lavora, da sempre, in questa direzione, promuovendo la valorizzazione e la fruizione delle aree ‘green’, in continuità con la precedente Amministrazione. I parchi urbani, come il Parco Matusa, sicuramente incluso nella rilevazione Openpolis, o il Parco Jean De La Fontaine, recentemente inaugurato, ricoprono una funzione strategica: possono, infatti, essere considerati delle vere e proprie infrastrutture verdi. Contribuiscono, infatti, a mitigare l’isola di calore; ricoprono una importante funzione sociale in quanto luogo di incontro, svago e aggregazione; preservano la biodiversità. Sono, in sintesi, uno strumento essenziale per un modello di sviluppo sostenibile della città. Senza contare che la presenza di verde fruibile ricopre un aspetto centrale per il benessere di bambine e bambini, nonché di ragazzi e ragazze, specialmente nelle aree urbane, con un impatto diretto sulla qualità della vita, sulla possibilità di giocare e di fare sport all’aperto. L’Amministrazione Mastrangeli proseguirà dunque nell’attività di valorizzazione, cura e incremento del verde. Proprio con il progetto relativo al Parco de La Fontaine, ad esempio, il Comune di Frosinone parteciperà all’edizione numero 24 del premio nazionale “La città per il verde”, assegnato agli enti che hanno investito il proprio impegno e le proprie risorse a favore del verde pubblico e della sostenibilità ambientale. Gli uffici comunali, con la dirigente architetto Marlen Frezza e il funzionario dottor Giuseppe Sarracino, stanno inoltre attualmente predisponendo il progetto, nell’ambito del bando regionale “Ossigeno”, che comporterà la piantumazione di nuove essenze arboree nell’area libera della Villa Comunale. La sistemazione delle alberature avverrà ispirandosi al ‘Terzo Paradiso’ dell’artista Michelangelo Pistoletto, secondo il quale la terza fase dell’umanità si realizza solo nella connessione equilibrata tra l’artificio e la natura”.

Il vicesindaco e assessore all’Ambiente, Antonio Scaccia
- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24