venerdì 12 Aprile 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàLazio, Battisti a Maselli: “Bene la programmazione generale, ma l’assessore dica quando...

Lazio, Battisti a Maselli: “Bene la programmazione generale, ma l’assessore dica quando rifinanzieranno il fondo regionale per la non autosufficienza”

Ventitré Comuni hanno ricevuto la comunicazione per l’interruzione del servizio.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

“Apprendo con soddisfazione dalle parole di Maselli della volontà di dare continuità e di incrementare i servizi attivati dalla Giunta Zingaretti e dall’assessorato di Alessandra Troncarelli. Apprendo con soddisfazione, inoltre, di una programmazione in essere per le politiche sociali. Nel frattempo, però, mentre la Giunta Rocca programma, i 23 Comuni del Distretto B di Frosinone, nello specifico: Amaseno, Arnara, Boville Ernica, Castro dei Volsci, Ceccano, Ceprano, Falvaterra, Ferentino, Frosinone, Fumone, Giuliano di Roma, Morolo, Pastena, Patrica, Pofi, Ripi, San Giovanni Incarico, Strangolagalli, Supino, Torrice, Vallecorsa, Veroli e Villa Santo Stefano, hanno visto pervenire al loro protocollo un’informativa che non è un programma, ma un dato fattuale, che all’oggetto indica: L’ADI (assistenza domiciliare integrata) in favore di persone non autosufficienti – Comunicazione interruzione servizio”.

Così in una nota Sara Battisti, consigliera regionale Pd.

- Pubblicità -

“Nella missiva – spiega la Battisti – si legge che tali servizi venivano finanziati dal ‘Fondo regionale per la non autosufficienza’ che non è più stato finanziato, come emerso da incontri presso l’assessorato competente, e che ’potrebbe’, essere rifinanziato nell’ambito nel fondo statale. In pratica, la Regione Lazio guidata da Rocca non ha rifinanziato il fondo per la non autosufficienza. I Comuni del Distretto B, i primi colpiti da questo taglio, dal prossimo 4 luglio – si legge sempre nella nota – subiranno l’interruzione del servizio. Ora Rocca e Maselli diano una risposta concreta, già da questa settimana, finanziando senza indugio il fondo, in modo che i Comuni non siano costretti ad interrompere un servizio essenziale per le persone più fragili e i tanti operatori che lavorano in tale ambito non siano costretti a vedere abbassato drasticamente, se non cancellato, il loro monte ore. Ricordo all’assessore Maselli – conclude infine la Battisti – che un consigliere regionale eletto in un collegio ha il dovere di vigilare su ogni questione che riguarda la vita dei cittadini, indipendentemente dalle commissioni di cui è membro”.

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24