giovedì 20 Giugno 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàPaliano, 25 Aprile: Festa della Liberazione dedicata alla Costituzione Italiana e al...

Paliano, 25 Aprile: Festa della Liberazione dedicata alla Costituzione Italiana e al monumento di piazza XVII Martiri

Il sindaco Domenico Alfieri dichiara: «Il 25 aprile, giorno di Liberazione, di Pace, di Democrazia, di Diritti e di Eguaglianza. Celebrare questa ricorrenza è per me, sempre motivo di grande onore».

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Martedì 25 aprile, il Comune di Paliano ha festeggiato la Festa di Liberazione, con il concerto delle bande musicali di Paliano, Piglio e Colonna, la proiezione di estratti del programma di Roberto Benigni dedicato ai 12 principi fondamentali della Costituzione, in omaggio al 75° anniversario dall’entrata in vigore della Costituzione Italiana, e lo svelamento della targa dedicata ad Aldo Turchiaro, ideatore del monumento di piazza XVII Martiri.

Il commento degli amministratori comunali

Il vicesindaco e assessore alla Cultura, Valentina Adiutori: «La Costituzione è un testo fondamentale che dobbiamo far conoscere approfonditamente soprattutto ai giovani perché è la base solida su cui poggia la nostra convivenza civile, il nostro essere comunità di uomini e donne uniti da regole e valori condivisi. Festeggiare il 25 aprile in questo particolare 75° anniversario della Costituzione riveste di un’aura ancora più speciale l’evento e ci rammenta il costante impegno che ognuno di noi deve avere per promuovere la pace e la democrazia, i nostri beni più preziosi, tenendo sempre presente la dura lezione che il secolo scorso ci ha consegnato, ma che oggi, grazie alla Costituzione abbiamo come garanzia del nostro vivere civile».

- Pubblicità -

L’assessore Simone Marucci: «Il monumento dedicato ai XVII Martiri, realizzato sulla base di un disegno dell’artista calabrese Aldo Turchiaro, segna l’importante contributo che il nostro paese ha dato alla resistenza. Tra gli altri è importante ricordare Domenico Ricci, morto nell’eccidio delle Fosse Ardeatine. I mariti di Paliano, in quell’ultimo volo impresso nel metallo del monumento, rappresentano l’eredità collettiva di difendere la libertà ed i valori di fratellanza e convivenza tra i popoli espressi dalla nostra Costituzione».

(da destra) – Il vicesindaco e assessore alla Cultura, Valentina Adiutori, l’assessore Simone Marucci e il sindaco di Paliano, Domenico Alfieri

Le parole del sindaco Alfieri

«Il 25 aprile – ha dichiarato il sindaco Domenico Alfieri – è giorno di Liberazione, di Pace, di Democrazia, di Diritti e di Eguaglianza. Celebrare questa ricorrenza è per me, sempre motivo di grande onore. Ma quest’anno questo anniversario assume un significato particolare e ancora più importante: si festeggiano i 75 anni della Costituzione Italiana con il suo alto valore e la sua ricchezza frutto del lavoro dei padri costituenti. La Costituzione Repubblicana è il programma di un’Italia libera, democratica e antifascista, fondata sul lavoro, sul rispetto dei diritti inviolabili di donne e uomini, sul rifiuto della guerra, sul valore della cultura. Principi vivi, che da settantacinque anni innervano la vita politica e sociale del nostro Paese e che tutti abbiamo il dovere di difendere e rafforzare. Inoltre quest’anno abbiamo voluto anche rendere uno speciale omaggio al Monumento ai Caduti di piazza XVII Martiri, monumento eretto nel 1982 su disegno dell’artista Aldo Turchiaro e concretizzato dai nostri concittadini Ugo e Moele Capitani. Un modo per ringraziare, ideatore e realizzatori, per quest’opera che ci ricorda quotidianamente i tragici eventi del ’44. Ringrazio tutti gli intervenuti e le bande musicali di Paliano, Piglio e Colonna per le eccellenti esecuzioni dei brani e per il concerto emozionante e fortemente sentito».

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24