lunedì 6 Febbraio 2023
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàBoville Ernica – Al via sabato 21 gennaio la rassegna “Note e...

Boville Ernica – Al via sabato 21 gennaio la rassegna “Note e incontri, viaggio musicale nel tempo”

Da sabato 21 gennaio fino alla fine di febbraio, presso il museo civico di San Francesco, si terranno sette appuntamenti attraverso la storia, dal Barocco fino all’età contemporanea.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

“Note e incontri, viaggio musicale nel tempo”. È questo il tema della rassegna, in sette appuntamenti, che si svolgerà a Boville Ernica a partire da sabato 21 gennaio e fino alla fine di febbraio, grazie all’associazione Agimus, con il contributo della Regione Lazio e il patrocinio del Comune di Boville Ernica, impegnato in prima linea con il sindaco Enzo Perciballi e la consigliera delegata al Turismo, Martina Bocconi. Tutti gli eventi si svolgeranno presso il museo civico di San Francesco.

Il programma della rassegna musicale

Ecco il programma: 21 gennaio 2023, ore 18: Stile 900, trio di voci e chitarra, musica swing; 29 gennaio 2023, ore 18: Corde eloquenti, Duo da camera chitarra e clavicembalo, musiche del settecento e Novecento; 5 febbraio 2023, ore 18: Donna musica, spettacolo sul cantautorato femminile italiano; 11 febbraio 2023, ore 18: Duo nocturno, duo da camera con pianoforte e fisarmonica, musiche dal Barocco al Novecento; 12 febbraio 2023, ore 18: Mozart uomo genio, il compositore raccontato dalla musica e dalle sue lettere; 25 febbraio 2023, ore 21: i tesori della nostra terra, coro Cai di Frosinone e coro Gaudete in Domino di Veroli; 26 febbraio 2023, ore 18: corale Maestro Maria Fratarcangeli di Boville Ernica, spettacolo “L’opera lirica moderna: il musical”.

La locandina e il programma della rassegna “Note e incontri, viaggio musicale nel tempo”
La locandina e il programma della rassegna “Note e incontri, viaggio musicale nel tempo”

Le parole della consigliera delegata al Turismo, Martina Bocconi

- Pubblicità -

«È un viaggio fra le musiche nella storia, dal periodo Barocco fino all’età contemporanea, che prevede la partecipazione di diverse formazioni cameristiche ed ensemble musicali, dal duo fino al sestetto – le parole della delegata al Turismo, Bocconi – Dalla collaborazione costante con le realtà importanti del nostro territorio nascono i grandi progetti. In questo caso prende vita una bellissima rassegna musicale che prevede la partecipazione di artisti di altissimo livello, eccellenze della nostra terra. Grazie a tutti coloro che hanno reso realtà questo progetto: alla Regione e all’associazione Agimus con il presidente Adriano Fabio Testa e la coordinatrice Katia Sacchetti».

La consigliera delegata al Turismo, Martina Bocconi

Il commento del sindaco Enzo Perciballi

«Ringraziamo la Regione Lazio per aver creduto in questo progetto e l’associazione Agimus per averlo programmato interamente a Boville Ernica – dichiara il sindaco Enzo Perciballi – Ancora una volta il nostro borgo è sotto i riflettori dell’intero territorio provinciale, grazie a eventi di grande spessore artistico e culturale, che siamo in grado di ospitare e che ci offrono momenti dal forte impatto culturale e sociale, in un ambito di scambio e dialogo fra le diverse realtà del territorio, le sue istituzioni, i suoi artisti».

Il sindaco di Boville Ernica, Enzo Perciballi
- Pubblicità -

“Vi aspettiamo per un viaggio nella storia della musica che, dal Cinquecento, arriva ai giorni nostri. Mancare è assolutamente vietato”: è l’appello corale degli amministratori.

- Pubblicità -
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24