giovedì 1 Dicembre 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomePoliticaVoci dal Palazzo - Pensano al voto e il lavoro affonda

Voci dal Palazzo – Pensano al voto e il lavoro affonda

Scenario politico imbalsamato dalla campagna elettorale perpetua

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

di Dario Facci

È  tutto un gran parlare di elezioni e candidature. Ancora, sì, perché dopo la campagna elettorale a Ferragosto ci tocca adesso quella a Natale. Prima di addentarci nel labirinto che conduce alle Provinciali e, soprattutto, alle regionali, è d’obbligo fare un bagno di (orribile) realtà. Mentre le argute menti politiche rimuginano sulle strategie per acchiappare il maggior numero di suffragi e uccellare il nemico più acerrimo di turno (che in genere milita nel medesimo partito) la tragedia bussa alla porta. Ce lo fa notare, con un intervento a mezzo stampa il prode, nonché Presidente del Consiglio Provinciale, Luca Zaccari. Questi pone l’accento sui licenziamenti annunciati dalla Sanofi, dunque da una delle perle che occupano nel comparto farmaceutico, notoriamente molto presente e forte nel Frusinate. Zaccari ricorda a una platea di politici spettatori dell’ennesimo disastro che la Sanofi ha annunciato la riduzione di 45 unità, cioè posti di lavoro. Questi – sottolinea l’esponente della Lega – andranno ad aggiungersi ai 150 già persi dalla TM Logistica. Il Presidente del Consiglio Provinciale fa appello, dunque, alla Regione Lazio affinché si adoperi nel tentativo di bloccare quei licenziamenti per i quali, va detto, nessuno sembra stracciarsi le vesti ne’ muovere concretamente un dito oltre alle solite iniziative di facciata.

- Pubblicità -

Del resto i principali decisori sono impegnati, si diceva, nell’inizio di una battaglia elettorale che si preannuncia cruenta e non hanno tempo per quisquilie.

Addentrandoci nei meandri del ginepraio che le candidature alle regionali saranno per qualsiasi responsabile di partito, a tenere banco sono ancora una volta solo due liste in fase di formazione e per le quali esiste una certa concretezza sui nomi che troveremo schierati sui manifesti elettorali: Partito Democratico e Fratelli d’Italia. Per quanto riguarda il primo risulta ormai evidente che tre nomi su sei sono già scritti: Mauro Buschini, Sara Battisti e Antonio Pompeo. Quest’ultimo, il presidente della Provincia e Sindaco di Ferentino, è reduce da una vera e propria celebrazione del decennale che lo ha visto impegnato in questi due delicatissimi ruoli. A Ferentino, la sua città, c’era davvero tanta gente per quello che a tutti è sembrato (ed era) un appuntamento bivalente: da una parte la conclusione di un’era, dall’altra l’inizio della campagna elettorale per le Regionali. Gli altri due candidati in pectore, cioè gli uscenti Mauro Buschini e Sara Battisti, sono anche loro in pista con iniziative di lancio della battaglia nelle urne che avremo tra la fine di gennaio e l’inizio del mese di marzo (anche se, pare, ancora sia la prima settimana di febbraio quella pi probabile per il voto). Il primo è in tour per i vari centri della provincia di Frosinone nei quali affronta con gli amministratori locali i problemi ancora da risolvere e, al contempo, ripercorre le tappe di quanto è stato fatto in questi anni di amministrazione comunale. La seconda, la Battisti, inizia la sua avventura elettorale il prossimo 7 novembre a Frosinone presso il Cotonificio. Lo fa con un messaggio emozionale che parla di un percorso iniziato in tanti e della voglia di continuarlo insieme. Sara Battisti non sarà in ticket con nessuno. “Mi candido da sola” mi ha detto, poi vedremo. Chi sarà, dunque, in ticket con questi tre candidati? E’ già partita la caccia a due donne e un uomo.

- Pubblicità -

Per quanto attiene a Fratelli d’Italia non è un mistero che l’ex onorevole, consigliere e assessore regionale nonché presidente della Provincia, Antonello Iannarilli, sarà della partita. L’ha annunciato tre anni fa, quando entrò in Fratelli d’Italia e si incontrò direttamente con Giorgia Meloni. In ticket con lui ci sarà l’ex sindaca di Torrice nonché consigliera provinciale Alessia Savo. Insieme al consigliere provinciale Daniele Maura sembra, pare, si dice dovrebbe comparire la consigliera comunale di Ceccano Federica Aceto. Altre due caselle sarebbero ancora vuote. Il confronto sarà ovviamente aspro. Sul fronte degli altri partiti, a parte una serie di indiscrezioni più o meno credibili ancora niente di effettivamente concreto. Non è il caso di iniziare un carosello inutile di nomi alla rinfusa.

- Pubblicità -
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

Frosinone, Provincia: presentata la candidatura di Riccardo Mastrangeli

È stata formalizzata, questa mattina, la candidatura del Sindaco di Frosinone, Riccardo Mastrangeli, alla presidenza dell’Amministrazione provinciale. “Una candidatura dalla forte valenza civica, attraverso la...
- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24