lunedì 3 Ottobre 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàAquino – Parte il nuovo progetto di Servizio Civile dell'Unione Cinquecittà

Aquino – Parte il nuovo progetto di Servizio Civile dell’Unione Cinquecittà

I Sindaci e gli Amministratori dei Comuni dell’Unione Cinquecittà hanno accolto i circa 90 volontari, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, che avranno la possibilità di vivere un’esperienza formativa di estrema utilità.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

A pochi giorni dal termine del progetto precedente, si è svolta nella mattinata del 20 luglio, presso la Sala Consiliare del Comune di Aquino, la cerimonia di saluto ai nuovi volontari del Servizio Civile Universale, selezionati nell’ambito dei progetti proposti dall’Unione Cinquecittà per l’anno 2022.

L’accoglienza dei Comuni dell’Unione Cinquecittà ai nuovi volontari del Servizio Civile Universale

Presenti i Sindaci e gli Amministratori dei Comuni coinvolti, nonché il personale dell’Unione ad accogliere i circa 90 volontari, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, che avranno la possibilità di vivere un’esperienza formativa di estrema utilità.

- Pubblicità -

Non solo auguri e parole di incoraggiamento, infatti, sono stati spesi degli Amministratori Comunali intervenuti, ma anche esortazioni a comprendere il senso pieno dell’opportunità concessa dal Dipartimento per le Politiche Giovanili, condividendo momenti di seria riflessione sui valori che devono ispirare tale esperienza.

I ragazzi per la durata di un anno saranno coinvolti in attività di formazione e in altre pratiche, afferenti gli ambiti scelti, tra i quali servizi culturali, rigenerazione urbana e servizio sociale, al fine di acquisire una professionalità spendibile nel mondo del lavoro.

L’accoglienza dei Comuni dell’Unione Cinquecittà ai nuovi volontari del Servizio Civile Universale

Il commento del presidente dell’Unione Cinquecittà e sindaco del Comune di Aquino, Libero Mazzaroppi

- Pubblicità -

«Come ogni anno – spiega il presidente dell’Unione Cinquecittà e sindaco del Comune di Aquino, Libero Mazzaroppi – rinnoviamo la disponibilità e l’impegno ad accogliere e seguire i ragazzi che scelgono di dedicarsi al Servizio Civile, perché crediamo nel valore e nell’importanza che tale opportunità riveste per i giovani del territorio. Il plauso va principalmente all’Unione Cinquecittà, per il notevole lavoro svolto aggiudicandosi l’accreditamento tra gli Enti sede di svolgimento dei progetti di Servizio Civile, a riprova dell’attenzione riservata ai giovani. A questi chiediamo impegno, serietà, responsabilità, ma anche entusiasmo e motivazione, perché ciascuno di loro è chiamato ad essere un esempio per quanti, in futuro, potranno orientarsi verso la medesima scelta. Riuscire a rafforzare in circa 90 ragazzi l’anno la conoscenza ed il rispetto dei valori e dei principi sui quali si fonda la nostra Repubblica, contribuendo a renderli cittadini consapevoli e rispettosi delle istituzioni, del territorio, delle tradizioni culturali e dei loro consociati riteniamo sia un’azione amministrativa e sociale lodevole».

Il presidente dell’Unione Cinquecittà e sindaco del Comune di Aquino, Libero Mazzaroppi

Le parole dell’assessore del Comune di Aquino delegato al Servizio Civile e alle Politiche Giovanili, Rossella Di Nardi

«Siamo pronti ad iniziare un nuovo percorso – afferma l’assessore del Comune di Aquino delegato al Servizio Civile e alle Politiche Giovanili, Rossella Di Nardi – In questi anni abbiamo visto avvicendarsi molti ragazzi coinvolti in questa esperienza, stante l’aumento dei progetti e dei posti disponibili ottenuto dall’Unione Cinquecittà. Dietro questa attività si svolge un lavoro tutt’altro che semplice di organizzazione e coordinamento, oltre che burocratico, che coinvolge numerosi soggetti e che dimostra, contrariamente a quanto talvolta si afferma con poca consapevolezza, l’impegno a favore delle giovani generazioni. Non ritengo sia poco dare disponibilità, anche finanziaria, per accogliere per un anno gruppi di giovani e seguirli nella loro esperienza di crescita, a contatto con le istituzioni, favorendo per loro occasioni di acquisizione di nuove conoscenze e, come avviene spesso, di orientamento per le scelte del loro futuro. Mi complimento con quanti hanno fatto la scelta di prestare servizio per la comunità, con l’augurio che questi sappiano cogliere tutte le opportunità che ne deriveranno e rappresentare, al contempo, uno sprone per colore che verranno dopo di loro».

L’assessore del Comune di Aquino delegato al Servizio Civile e alle Politiche Giovanili, Rossella Di Nardi
- Pubblicità -
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

Donne iraniane dalla scintilla di Oriana Fallaci, indietro non si torna

Donne iraniane in lotta, oggi come mai prima d’ora e ci sono voluti più di quarant’anni. E’ lontana l’epoca dello Scià che iniziò le...
- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24