giovedì 19 Maggio 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàAsl di Frosinone – Asma Day: il 20 maggio la giornata di...

Asl di Frosinone – Asma Day: il 20 maggio la giornata di prevenzione

La giornata è riservata a bambini di età compresa tra i 5 e i 17 anni che abbiano già presentato episodi di bronchite asmatica o che presentano tosse persistente.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Continuano gli appuntamenti di prevenzione, negli ambulatori Asl, per la promozione di una migliore cultura della salute. Il 20 maggio è in programma l’Asma Day.

L’asma bronchiale è una delle patologie croniche più diffuse in età pediatrica.

- Pubblicità -

Nei Paesi occidentali, Italia inclusa, interessa circa un bambino su 10 e ha notevoli ricadute, in termini di spesa sanitaria, oltre che di assenze scolastiche e lavorative.

Gli attacchi acuti d’asma sono causa di un numero elevato di accessi presso gli ambulatori e i pronto soccorso pediatrici e conducono sovente a ricoveri ospedalieri, in quanto risultano essere condizione potenzialmente pericolosa per la vita.

Cos’è l’asma?

- Pubblicità -

È una condizione caratterizzata da vie aeree particolarmente sensibili e che tendono ad ostruirsi in risposta a stimoli di varia natura. Durante una crisi d’asma le vie respiratorie tendono a chiudersi per alcuni motivi: i muscoli della parete bronchiale si contraggono e riducono il diametro della via aerea; la parete bronchiale si inspessisce; aumenta il muco nei bronchi. L’effetto finale è che l’aria esce dai polmoni con maggiore fatica.

Quali sono i sintomi?

La tosse: può essere il primo campanello d’allarme. Si fa più fastidiosa ed insistenze di notte, dopo il gioco, lo sforzo fisico, negli ambienti in cui qualcuno fuma o ha fumato quando l’età l’aria è più fredda.

- Pubblicità -

Il fischio: si tratta di un rumore sibilante che si può udire appoggiando l’orecchio al petto del bambino o standogli vicino.

Respiro frequente: è utile contare quanti respiri fa il bambino in 30-60 secondi. Se ha l’asma il respiro diventa più corto e frequente.

I rientramenti: la pelle che rientra tra le costole e al giugulo, indica la fatica respiratoria. 

L’evento della Asl

La UOC Pediatria del Polo Unificato Frosinone/Alatri diretta dal Dottor Antonio Augusto Niccoli ha organizzato per venerdì 20 maggio una giornata di valutazione pneumologica pediatrica, con spirometria qualora necessaria, presso l’ambulatorio di broncopneumologia pediatrica, sito al sesto piano dell’Ospedale Fabrizio di via Armando Fabi, dalle ore 9 alle 15.

Chi può accedere

La giornata è riservata a bambini di età compresa tra i 5 e i 17 anni che abbiano già presentato episodi di bronchite asmatica o che presentano tosse persistente.

L’accesso è gratuito prenotando ai numeri 0775/1883202, oppure 0775/1883204 entro il 19 maggio.

L’evento rientra nelle iniziative per la “Giornata Mondiale dell’Asma” che ha visto la SIMRI (Società Italiana di Malattie Respiratorie Infantili) mobilitarsi per partecipare.

- Pubblicità -
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24