mercoledì 29 Giugno 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàAsl di Frosinone – Porte aperte a cittadini e operatori per una...

Asl di Frosinone – Porte aperte a cittadini e operatori per una nuova cultura sanitaria

Gli eventi del 7 maggio, organizzati dalla Asl di Frosinone, tratteranno di sclerosi multipla ed emicrania; trattamento multidisciplinare delle metastasi cerebrali; endocrinologia pediatrica.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

“La Asl apre le porte ai cittadini e agli operatori sanitari per parlare di patologie e coltivare una cultura sanitaria appropriata. Si comincia il 7 maggio con ben tre convegni perché – sottolinea il Direttore Generale, Dottoressa Pierpaola D’Alessandro – crediamo che per fare buona sanità sia necessario far comprendere al meglio le patologie, le cure, le innovazioni sanitarie in materia. Ci auguriamo che nel tempo pazienti, associazioni di pazienti ma anche singoli cittadini partecipino sempre di più, per conoscere scientificamente e in modo appropriato la strada del vivere in salute e per saper consapevolmente intraprendere percorsi di cura assieme alla propria Azienda Sanitaria Locale”.

Il Direttore Generale della Asl di Frosinone, Pierpaola D’Alessandro

Gli eventi del 7 maggio

Sclerosi multipla ed emicrania

- Pubblicità -

Sclerosi multipla ed emicrania rappresentano patologie neurologiche ad alto impatto sociale oltre che causa di disabilità individuale. Questi temi saranno al centro del convegno che si terrà sabato 7 maggio presso l’Auditorium Diocesano di Frosinone in Viale Madrid, dalle ore 9 alle 16.

Attraverso il confronto tra punti di vista differenti, verrà offerta una panoramica aggiornata sulla attuale gestione dei pazienti che soffrono di queste due patologie.

- Pubblicità -

Negli ultimi anni il trattamento della Sclerosi Multipla (SM) è notevolmente cambiato, sono in atto studi per ottenere farmaci più efficaci, in grado di ridurre la disabilità a lungo termine e di migliorare la qualità di vita delle persone affette da questa patologia.

L’emicrania è la più frequente forma di cefalea primaria con una prevalenza nei paesi occidentali di circa il 15% per la forma episodica e del 2% per la forma cronica, quest’ultima riconosciuta come patologia invalidante.

- Pubblicità -

Trattamento multidisciplinare delle metastasi cerebrali

L’incontro, in programma Sala Teatro Comunale Costanzo Costantini Piazza Gregorio VII di Isola del Liri, a partire delle 10.00, si propone di affrontare ed approfondire le problematiche relative al trattamento multidisciplinare del paziente affetto da metastasi cerebrali.

Ogni anno in Italia vengono diagnosticati dai 16.000 ai 20.000 nuovi casi di pazienti con lesioni secondarie cerebrali la maggior parte originate da neoplasie polmonari, della mammella e da melanomi cutanei.

I nuovi trattamenti chemioterapici, l’affinamento delle tecniche radioterapiche ed il ruolo della chirurgia sono al centro di questo incontro che vuole sottolineare l’importanza della presa in carico del paziente da parte di un team di esperti e il ruolo che può avere il PDTA (Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale) nel corretto inquadramento clinico-terapeutico di questi casi.

Endocrinologia pediatrica

Il 7 maggio è anche il giorno dell’update “Endocrinologia Pediatrica” in programma a partire dalle ore 9 all’Hotel Bassetto di Ferentino.

Recenti dati epidemiologici hanno evidenziato come le patologie correlate al sistema endocrino-metabolico siano in continua crescita e, spesso, sono numerose le interconnessioni tra i vari organi coinvolti.

L’incontro scientifico si propone di fornire ai partecipanti indicazioni ed aggiornamenti sul settore endocrino, metabolico e andrologico in ambito clinico-terapeutico e di ricerca in età pediatrica.

Gli obiettivi principali sono sia implementare la capacità di rapido riconoscimento delle patologie sia di migliorare la conoscenza sui trattamenti necessari da prendere in considerazione.

- Pubblicità -
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24