lunedì 28 Novembre 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeSportCalcioCalcio Eccellenza - Il Sora batte l'Audace con la tripletta di Rossi...

Calcio Eccellenza – Il Sora batte l’Audace con la tripletta di Rossi e continua la sua corsa

AUDACE - SORA 0-3

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

AUDACE: Maltempi, Cherchi, De Angelis, Pallocca, Pralini, Scottodiclemente, Denni, Nannini (32’st Castri), Bussi (43’st Gassama), Sandu, Moselli (31’st De Vincenzo). A disp.: Zlatan Alin, Mirti, Braga, D’Attilia, Russo, Thiam Pape. All. Scarfini.
SORA: Frasca, Pellegrino (32’st Camara), Graziano, Lamacchia, Passi, Iannuzzi, Beugre (43’st La Porta), De Fato (30’st Belotti), Vita (25’st Di Stefano), Criscuolo, Rossi (25’st Cestrone). A disp.: Simoncelli, Ranellucci, Tariuc, Perrone. All. Ciardi.
ARBITRO: Capponi di Latina.
MARCATORI: 6′ st rig, 12′ st, 16′ st Rossi (S).
NOTE: espulso Pralini (A) al 37’st per proteste.

Il Sora sbanca lo stadio Le Rose di Genazzano, rifilando un rotondo 3-0 ai locali dell’Audace nella 22esima giornata di Eccellenza girone C. Risultato maturato nella ripresa grazie alla splendida tripletta di bomber Daniel Rossi, giunto a 27 reti in campionato.

- Pubblicità -


Il Sora deve fare ancora a meno di Ranellucci (comunque in panchina) e Sganzerla, e dopo un primo tempo bloccato e con poche occasioni, in cui i bianconeri fanno la gara, ma non trovano spazi, il match si sblocca nella ripresa.
Al 6′ Rossi se ne va sulla destra e mette in mezzo, trovando la deviazione di mano di un avversario: calcio di rigore, trasformato dallo stesso Rossi. Al 9′ occasione per l’Audace con un tiro secco di Sandu, su cui è bravissimo Frasca a respingere. Al 12′ arriva il raddoppio del Sora, con Rossi che risolve una mischia susseguente ad un tiro dalla bandierina di Criscuolo, che in precedenza aveva trovato una deviazione da calcio di punizione.

Al 16′ Rossi fa tris con una grande azione personale: ripartenza veloce e gran destro ad incrociare sul secondo palo difeso da Maltempi. Nell’occasione il guardalinee sotto la tribuna coperta si infortuna e la gara resta ferma per circa 5 minuti, con l’arbitro che decide di continuare a dirigere da solo mettendo due dirigenti delle squadre come assistenti, secondo regolamento. La partita non dice più nulla, se non l’espulsione del difensore di casa Pralini per delle proteste troppo accese. Il Sora resta così a -4 dalla Lupa Frascati (vincente a Boville con il Monte San Giovanni Campano) e dedica la vittoria a capitan Ranellucci, a suo figlio Gianmarco e a Italo Grossi, ex presidente bianconero nel passato e grande tifoso, scomparso nella notte.

- Pubblicità -
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

Frosinone-Cagliari 2-2, i canarini interrompono la striscia vincente

Una beffa tremenda. Un recupero ‘mondiale’, allungato oltre i 5’ segnalati dal tabellone del quarto uomo, una errata valutazione di Frabotta che consegna l’ultimo...
- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24