venerdì 19 Luglio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomePoliticaLA SCENA POLITICA - Urne bollenti

LA SCENA POLITICA – Urne bollenti

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Archiviate le provinciali senza grandi colpi di scena, tutti concentrati sul rinnovo a Frosinone


di Dario Facci

Due gli argomenti salienti degli ultimi giorni: le elezioni provinciali e la prima riunione del Coordinamento delle forze progressiste di Frosinone in vista delle consultazioni nelle urne per il rinnovo al Comune capoluogo.
Le elezioni provinciali sono finite sostanzialmente come ci si aspettava: il Pd è tornato ad emergere, ha eletto quattro consiglieri e, inoltre, è stato decisivo per l’elezione di altri due nella lista Polo Civico. La Lega esulta perché è il partito più forte del centrodestra con tre consiglieri mentre deludente si è rivelata, nella lotta interna al centrodestra, l’esito di Fratelli d’Italia che si è fermato a due. Conferma per Luigi Vacana che si è presentato con la sua civica mentre Forza Italia non riesce ad eleggere il consigliere. Sono mancati circa 800 voti ponderati al raggiungimento del quorum. Per questo sul banco degli imputati sono finiti il consigliere comunale di Frosinone Masecchia, il sindaco di Piedimonte San Germano Ferdinandi, un altro consigliere e l’ex presidente della Provincia, Giuseppe Patrizi che da responsabile provinciale Enti Locali, stando alla dirigenza di Forza Italia, non si sarebbe impegnato durante la campagna elettorale.

- Pubblicità -

I Consiglieri eletti

Antonella Di Pucchio (Pd) – Isola del Liri, Enrico Pittiglio (Pd) – San Donato Valcomino, Gaetano Ranaldi (Pd) – Cassino, Alessandro Mosticone (Pd) Sora, Andrea Amata (Lega) – Vicalvi, Gianluca Quadrini (Lega) – Arpino, Luca Zaccari (Lega) – Ferentino, Daniele Maura (Fratelli d’Italia) – Giuliano di Roma, Riccardo Ambrosetti (Fratelli d’Italia) – Anagni, Alessandro Cardinali (Polo Civico) – Anagni, Alessandro Rea (Polo Civico) – Ferentino, Luigi Vacana (Provincia in Comune) – Gallinaro.

A rendere palpabile la situazione di ritrovato dominio dl Pd soccorrono le percentuali: Il Pd ha ottenuto il 30,89%, la Lega il 21,01%, Fdi il 16,24%, Polo Civico 14,36%, Provincia in Comune l’11, 32%. Forza Italia il 6,17%.
Fa molto riflettere e sta facendo molto discutere, perché è vergognoso, il fatto che Frosinone città non ha alcuna rappresentanza nel Consiglio Provinciale. Si tratta dell’ennesima follia politica, soprattutto se si pensa che tra pochi mesi si vota per le elezioni comunali del Capoluogo.
Ferentino è la città più rappresentata, vanta il Presidente e due Consiglieri provinciali. Anche Anagni è super rappresentata con due consiglieri provinciali. La Val di Comino vanta ben tre Consiglieri provinciali e in generale il sorano è l’ambito della provincia di Frosinone più rappresentato con sei Consiglieri: oltre ai tre della Val di Comino, uno di Sora, uno di Isola Liri e uno di Arpino. In omaggio alle donne il Consiglio provinciale di Frosinone vanta una sola Consigliera, Antonella Di Pucchio del Pd.

Ora tornano al centro della discussione politica le Comunali di Frosinone

Si diceva, per quanto riguarda le elezioni comunali di Frosinone, che lunedì scorso si è tenuta la riunione del coordinamento delle forze progressiste. Si tratta del primo passo dopo l’arcinota e famigerata dicotomia dei “tavoli del centrosinistra”. Non compaiono però, nel novero delle forze politiche firmatarie della prima nota inviata alla stampa, il Partito Socialista che evidentemente resta ancora su posizioni diverse e Azione di Alessandra Sardellitti. I firmatari sono: Partito Democratico, Movimento5Stelle, ArtUno, Lista Cristofari, Frosinone in Comune, Possibile, Demos, I Verdi e Sinistra Italiana.
Di seguito la nota inviata alla stampa dal coordinamento: “Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Articolo 1, Demos, Possibile, Frosinone In Comune, Lista Cristofari, Europa Verde – I Verdi e Sinistra Italiana hanno deciso di avviare un percorso comune per una proposta unitaria e progressista in vista delle prossime elezioni amministrative di Frosinone del 2022.
Le forze politiche, che si sono auto-convocate in data 20/12/2021, presso la Saletta delle Arti, hanno tutte manifestato la volontà di esplorare le possibilità programmatiche per dare avvio ad una coalizione capace di rappresentare un’alternativa reale alla destra e ai 10 anni di amministrazione che ha governato la città.
Obiettivo primario del coordinamento è quello di lavorare da subito per costruire un documento programmatico generale, da cui partire, per un confronto con le parti sociali della città, associazioni, movimenti, realtà giovanili e studentesche.
A questo si aggiunge la volontà, da subito, di essere chiari su modalità e criteri per la selezione della candidata o del candidato alla carica di Sindaca/o che, per tutte le realtà interessate, deve necessariamente essere una figura capace di rinsaldare ed essere un plus per la coalizione stessa e, soprattutto, per la comunità cittadina.
Il coordinamento che si è costituito vuole da subito lavorare per costruire insieme ai cittadini e a tutte le forze sociali un percorso che si riconosce nei valori progressisti e nei principi generali di giustizia ambientale, transizione ecologica, diritti sociali e civili, inclusione sociale, parità di genere, cultura e politiche giovanili.
Tutto questo per delineare un perimetro politico definito all’interno del quale partiti e liste civiche possano trovare uno spazio chiaro e una prospettiva capace di immaginare e costruire un progetto nuovo per la città di Frosinone”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24