Covid, altra giornata “dura”. Tutti i dati provinciali, regionali e nazionali. La “bomba Latina” e la nuova variante

Condividi la notizia!

Altra giornata molto dura sul fronte della lotta alla pandemia di Covid. I dati provenienti dal territorio – province, regione e Italia – confermano come il virus non accenni ad invertire in modo decisivo la rotta. La curva dei contagi resta in risalita ormai da settimane e in Europa, in questo caso più che nel nostro Paese, l’allarme è più rosso che mai. E a far paura è la nuova variante sudafricana, alla quale oggi è stato dato ufficialmente il nome di “variante Omicron”, considerata “preoccupante” dall’Oms (Organizzazione mondiale sanità), soprattutto perché sembrerebbe in grado di “bucare i vaccini. Ma vediamo nel dettaglio come è andata la giornata

Il quadro della diffusione del virus nel Lazio 

L’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato nel tardo pomeriggio ha reso noti i dati relativi alla regione: “OGGI NEL LAZIO SU UN TOTALE DI 47.802 TAMPONI, SI REGISTRANO 1.566 NUOVI CASI POSITIVI (+290), SONO 8 I DECESSI (+2), 706 I RICOVERATI (+22), 91 LE TERAPIE INTENSIVE (+2) E +740 I GUARITI. IL RAPPORTO TRA POSITIVI E TAMPONI È AL 3,2%. I CASI A ROMA CITTÀ SONO A QUOTA 868. IL VALORE RT E’ STABILE A 1.22 E INCIDENZA IN AUMENTO A 133 CASI PER 100 MILA ABITANTI (+18%), MA CRESCE MENO DELLA SETTIMANA SCORSA (QUANDO ERA +42%). IERI NUOVO RECORD DI SOMMINISTRAZIONI OLTRE 35 MILA CON UN INCREMENTO DELLE DOSI BOOSTER +70% RISPETTO A SETTIMANA PRECEDENTE.
 
RAGGIUNTE QUASI 1 MLN DI SOMMINISTRAZIONI DEL VACCINO ANTIFLUENZALE.
PRENOTAVIONE VACCINO: DA 1° DICEMBRE RIMODULATE LE DISPONIBILITA’ DEGLI SLOT DI PRENOTAZIONE, DISPONIBILI OLTRE 2 MILIONI E 500 MILA POSTI TRA DICEMBRE E GENNAIO.
NEL LAZIO SUPERATE 9 MILIONI E 260 MILA SOMMINISTRAZIONI. SUPERATO IL 94% DI ADULTI CHE HA RICEVUTO LA DOPPIA DOSE E L’88% DEGLI OVER 12 SEMPRE IN DOPPIA DOSE’
OPEN DAY OVER 40: SI TERRANNO DOMENICA 28 NOVEMBRE NUOVI OPEN DAY SU TUTTO IL TERRITORIO AD ACCESSO LIBERO CON LA TESSERA SANITARIA E *FINO AD ESAURIMENTO DELLE DISPONIBILITÀ DELLE SINGOLE STRUTTURE*
 
DI SEGUITO L’ELENCO DEGLI HUB:
SANT’ ANDREA – POLICLINICO UMBERTO I (EASTMAN) – SAN GIOVANNI ADDOLORATA (VIA MERULANA 143) – TOR VERGATA LA VELA – CASAL DE MERODE (ASL ROMA 2) – FIUMICINO LUNGA SOSTA (ASL ROMA 3) – GLI HUB DELLA ASL ROMA 4 (PORTO DI CIVITAVECCHIA – CASA DELLA SALUTE LADISPOLI – CASERMA COSENZ BRACCIANO – RIGNANO FLAMINIO – FIANO ROMANO) – OSPEDALE DEI CASTELLI (ASL ROMA 6) – A RIETI CONTIGLIANO E PASS AMATRICE (29 NOVEMBRE) – A VITERBO PARROCCHIA DELLA GROTTICELLA – CAMPUS BIO-MEDICO FINO A FINE MESE (ORE 12-16).
 
RAFFRONTO CON IL 26 NOVEMBRE 2020: -61 DECESSI, -694 CASI POSITIVI, -2.702 RICOVERATI IN AREA MEDICA, -261 RICOVERATI IN TERAPIA INTENSIVA, -66.509 IN ISOLAMENTO DOMICILIARE.
Terza dose: oltre 570 mila le dosi effettuate pari a oltre il 10% della popolazione.
HUB VACCINALI: negli hub si può accedere solo su prenotazione per evitare assembramenti.
ATTIVE LE PRENOTAZIONI A 150 GIORNI IN APPLICAZIONE DELLA CIRCOLARE MINISTERIALE (HTTPS://PRENOTAVACCINO-COVID.REGIONE.LAZIO.IT/MAIN/HOME) PER LA DOSE DI RICHIAMO RIVOLTA A OVER 40. IL SISTEMA COLLOCA L’UTENTE ALLA PRIMA DATA UTILE, BASTA LA TESSERA SANITARIA E SCEGLIERE L’HUB VACCINALE O LA FARMACIA. IL RICHIAMO PUO’ ESSER FATTO ANCHE DAL PROPRIO MEDICO DI MEDICINA GENERALE, IN QUESTO CASO VA CONTATTATO DIRETTAMENTE LO STUDIO MEDICO.
 
MONOCLONALI: INCREMENTO DEL 25% DELLE SOMMINISTRAZIONI. E’ ATTIVO IL SERVIZIO DI TRIAGE TELEFONICO AL NUMERO 800.118.800 PER LA VALUTAZIONE. SONO IN TOTALE OLTRE 2 MILA E 300 LE SOMMINISTRAZIONI GIA’ AVVENUTE.
Vaccino antinfluenzale: somministrate oltre 927 mila dosi e già distribuiti oltre 1 milione 280 mila vaccini ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie. Sono attivi nella campagna ad oggi 3.860 medici di medicina generale e 362 pediatri di libera scelta e circa 800 farmacie.
 
 

I nuovi contagi registrati oggi
nelle Asl romane

Asl Roma 1: sono 227 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl Roma 2: sono 501 i nuovi casi e 4 i decessi nelle ultime 24h.
Asl Roma 3: sono 140 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl Roma 4: sono 68 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
Asl Roma 5: sono 161 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl Roma 6: sono 113 i nuovi casi e 2 i decessi nelle ultime 24h.
 
 

Tutti i numeri di oggi nelle 4 province laziali 

Nelle province si registrano 356 nuovi casi:
Asl di Frosinone: sono 75 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl di Latina: sono 160 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl di Rieti: sono 37 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl di Viterbo: sono 84 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
 
 

L’evoluzione della pandemia in Italia

Sono 13.686 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano stati 13.764. Sono invece le 51 vittime in un giorno. Ieri erano state 71. Con 557.180 tamponi, il tasso di positività sale al 2,5% (+0,3%). Sono 606 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 18 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 58. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.748, ovvero 59 in più rispetto a ieri.

Il numero di positivi registrato oggi è il più alto dal 30 aprile (quando si registrarono 13.446 positivi e 263 vittime). Sono 172.618 gli attualmente positivi al Covid in Italia, secondo i dati del ministero della Salute, 6.020 in più nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 4.982.022, i morti 133.537. I dimessi e i guariti sono invece 4.675.867, con un incremento di 7.610 rispetto a ieri.

A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono Lombardia (2.209), Veneto (2.036) e Lazio (1.566).

 

Il riepilogo dei nuovi contagi
nei comuni della Ciociaria

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE