Paliano – Sanità: il poliambulatorio diventa “Casa di Comunità”

Condividi la notizia!

La Missione 6 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, incentrata sul tema della “Salute”, si pone l’obiettivo di rafforzare la prevenzione e i servizi sanitari attraverso il potenziamento e la creazione di strutture e presidi territoriali, il rafforzamento dell’assistenza domiciliare, lo sviluppo della telemedicina e una più efficace integrazione con tutti i servizi socio-sanitari.

Premiati l’impegno e gli investimenti dell’Amministrazione Alfieri in favore della salute e della tutela sanitaria della cittadinanza

La ASL di Frosinone ha individuato come centro in cui istituire uno di questi nuovi presidi, il Poliambulatorio e Consultorio di Paliano, il quale – grazie all’intesa sottoscritta col Comune – diventerà una “Casa di Comunità H12”: una nuova struttura che sarà ampliata negli spazi con un importante intervento edile e potenziata nei servizi con l’implementazione di un team multidisciplinare di medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, medici specialistici, infermieri di comunità, altri professionisti della salute e potrà ospitare anche assistenti sociali.

La “Casa di Comunità” di Paliano costituirà un punto di riferimento continuativo per la popolazione, un punto prelievi e polispecialistico col fine di garantire la promozione, la prevenzione della salute e la presa in carico della comunità territoriale riferimento.

Le dichiarazioni del sindaco Domenico Alfieri

«L’istituzione di una Casa di Comunità a Paliano – ha dichiarato il sindaco Domenico Alfieri – inaugura una nuova strategia sanitaria per l’intero comprensorio. L’emergenza pandemica ha infatti evidenziato con chiarezza la necessità di fornire servizi adeguati sul territorio, con particolare riguardo alla popolazione anziana e ai cittadini afflitti da malattie croniche. La Casa di Comunità di Paliano consentirà attivare una nuova struttura a beneficio di migliaia di persone, le quali potranno usufruire di un potenziamento e una riorganizzazione di qualità dei servizi sanitari. Una grande conquista per la salute, l’assistenza e la tutela dei cittadini di Paliano e dei Comuni limitrofi che è stata possibile ottenere solo grazie alla scelta di questa amministrazione di investire in maniera massiccia sul Poliambulatorio e Consultorio cittadino, trasferendolo in una struttura più efficiente e consona alla sua funzione e che ora, sulla base della decisione della ASL di Frosinone, compie un nuovo salto di qualità nell’ambito dell’offerta sanitaria del territorio. Ringrazio a nome mio e di tutta la cittadinanza palianese il direttore generale della ASL di Frosinone, la dottoressa Pierpaola D’Alessandro, per aver dato fiducia al nostro progetto e permesso a Paliano di diventare un centro strategico per i servizi sanitari della provincia di Frosinone e della Regione Lazio».

Il sindaco di Paliano, Domenico Alfieri

Il commento del vicesindaco con delega alla Sanità e Tutela della Salute del Cittadino, Valentina Adiutori

«La nuova Casa di Comunità di Paliano – è stato il commento del vicesindaco con delega alla Sanità e Tutela della Salute del Cittadino, Valentina Adiutori – assicurerà alla cittadinanza servizi fondamentali e pluridisciplinari nell’ambito dell’assistenza sanitaria e sociale: è previsto, in particolare, il punto unico di accesso per le valutazioni multidimensionali e i servizi dedicati alla tutela della donna, del bambino e dei nuclei familiari, secondo un approccio di medicina di genere. Nella struttura potranno inoltre essere ospitati servizi sociali e assistenziali rivolti prioritariamente alle persone anziane e fragili. La Casa di Comunità si configura come una nuova e importantissima risorsa per il nostro territorio e premia il nostro impegno profondo e costante nel tempo verso i bisogni sanitari dei cittadini».

Il vicesindaco con delega alla Sanità e Tutela della Salute del Cittadino, Valentina Adiutori

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".