Frosinone – Nominato il nuovo presidente provinciale del Coni: è il professor Luigi Catalano

Condividi la notizia!

Il professor Luigi Catalano è il nuovo delegato provinciale di Frosinone del Coni. La nomina arriva dal presidente regionale Riccardo Viola. Dopo un brillante corso di studio presso atenei sia italiani che stranieri, già impegnato da anni nel mondo dello sport e dell’insegnamento, attualmente ricopre il ruolo di direttore dello Stadio del Nuoto, impianto fiore all’occhiello della provincia di Frosinone, di proprietà del Comune e gestito dalla Federazione Italiana Nuoto.

Tanti i progetti che il professore ha in mente e che cercherà di mettere in campo, sia a breve che a lungo termine, anche attivando le giuste sinergie con enti, società e associazioni del territorio, a partire dai Comuni più grandi per arrivare alle scuole di ogni ordine e grado.

Prima di partire a spron battuto, il nuovo presidente ha anche dato vita ad uno staff di supporto, tutti stimati professionisti della provincia di Frosinone. Tra questi consulenti di medicina dello sport, esperti di psicologia, consulenti fisco sport, addetti a bandi, corsi e concorsi ed eventi, ufficio stampa, ufficio legale e tanto altro.

Il professore a brevissimo sarà quindi totalmente operativo per promuovere tutte quelle attività sul territorio, cercando di trovare, anche attraverso il dialogo con le istituzioni, le migliori strategie operative da mettere in campo per raggiungere i migliori risultati.

“Vorrei ringraziare il presidente Viola per la fiducia che mi ha accordato affidandomi questo ruolo – il primo commento di Catalano dopo la sua nomina – Cercherò di ricoprire tale incarico con il massimo impegno, all’insegna dei sani valori sportivi, in cui credo fermamente, portando avanti con passione e dedizione l’azione del Comitato Olimpico Nazionale Italiano in tutta la Ciociaria”.

Condividi la notizia!

Marco Ceccarelli

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore Responsabile di TuNews24.it. La sua carriera inizia nel 2004 presso il quotidiano Ciociaria Oggi, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca come redattore, quindi diventando responsabile della cronaca nera provinciale fino al 2014. Nel frattempo ricopre anche il ruolo di Direttore Responsabile di alcune riviste locali, come Beautycase, ed è corrispondente del quotidiano nazionale Il Giornale per le province di Frosinone e Latina. Quindi, dopo aver fondato nel 2013 la società di Comunicazione e Marketing Globalpress S.r.l., entra a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile Perté Magazine e di Radio Perté, successivamente anche del settimanale cartaceo Perté Week e del quotidiano web Perté Online. Sempre nell’ambito di tale progetto, presta servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove idea diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze, nel 2015 decide, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale Tu Sport di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, dà vita anche al settimanale generalista Tu News. Nel frattempo accetta l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile Frosinone In Vetrina e in seguito anche di Ciociaria & Cucina Excellence". Quindi dà vita al quindicinale cartaceo Non Solo Annunci,  alla rivista mensile poket patinata Ciociaria da Vivere e ai quotidiani online TuNews24.it e Il Corriere della Provincia. Negli anni 2019 e 2020 intraprende la gestione del canale provinciale di Frosinone di Lazio Tv, accetta l'incarico di Direttore Responsabile del mensile web nazionale Valori e Cultura e riporta in vita lo storico marchio dell'informazione ciociara La Provincia Quotidiano. Da ultimo (ma solo per ora) prende la direzione della testata culinaria Il Pappamondo.