Frosinone, museo archeologico e pinacoteca al nuovo Palazzo comunale

Condividi la notizia!

La Giunta Ottaviani ha approvato le modalità di accesso e gli orari di apertura della galleria d’arte visiva e della sezione romana del Museo archeologico ubicate nel nuovo Palazzo comunale di via Plebiscito.

Lo spostamento dell’Archivio Storico, attualmente interessato da un progetto di valorizzazione documentaria, sarà programmato successivamente alla conclusione del progetto stesso (31 dicembre 2021); l’apertura al pubblico degli spazi espositivi, invece, è stata fissata dal 17 ottobre in poi.

I nuovi spazi espositivi della galleria d’arte visiva

La galleria d’arte visiva è ubicata al piano terra ed è destinata all’esposizione a rotazione di opere artistiche collegate al filo conduttore del paesaggio urbano, sia di proprietà comunale, sia concesse in uso condizionato e temporaneo da parte degli autori o dei loro eredi.

La sezione romana del museo archeologico è invece posizionata nel piano seminterrato, ed è destinata all’esposizione dei beni di interesse archeologico della fase repubblicana e imperiale (vestibolo, sala, caveau grande) e delle collezioni numismatiche (caveau piccolo), di proprietà comunale, privata e statale in deposito.

Al fine di favorire la massima pubblica fruizione dei nuovi spazi espositivi, sono state definite le modalità di accesso e degli orari di apertura, tenuto conto del funzionamento della nuova sede comunale, dei regolamenti dei servizi culturali e della disponibilità del personale con funzioni di custodia, accoglienza e prima informazione agli utenti, in particolare per quel che concerne la sezione romana del museo.

È stato quindi stabilito, per la Galleria d’arte, il libero ingresso. Per la sezione romana del museo si applicano le medesime modalità applicate per il Museo di via XX settembre, aggiungendo alle categorie di utenti con diritto di ingresso gratuito anche quella dei cittadini residenti.

La galleria d’Arte seguirà gli orari di apertura della sede comunale; la sezione romana osserverà gli orari del Museo stesso (martedì, mercoledì, giovedì 9-13; venerdì 9-12; 16-19), mentre per il sabato, la domenica e gli altri giorni festivi l’apertura delle due aree sopra menzionate sarà concordata con le indicazioni impartite dall’assessorato alla Cultura o dall’ufficio di gabinetto del sindaco.

Si terrà domenica 17 ottobre l’apertura al pubblico del nuovo Palazzo comunale, sede dell’Amministrazione municipale del capoluogo, nell’ex edificio storico della Banca d’Italia, acquisito dall’Amministrazione Ottaviani, attraverso la complessa operazione finanziaria denominata rent to buy.

In particolare domenica, nel corso dell’intera giornata, sarà possibile partecipare a concerti, mostre e visite guidate nelle nuove aree tematiche e culturali allestite all’interno di Palazzo Munari.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".