Boville Ernica – Conservazione dei beni artistici, interventi a San Francesco

Condividi la notizia!

Conservazione della chiesa di San Francesco sede del Museo Civico, l’Amministrazione comunale del sindaco Enzo Perciballi si muove su un doppio binario con obiettivi a lungo e a breve termine.

Nelle foto: alcuni interventi di Conservazione della chiesa di San Francesco sede del Museo Civico, a Boville Ernica

Il progetto

A proposito dei primi è stato approvato dalla Giunta un progetto di fattibilità legato alla richiesta di un finanziamento di 300mila euro per il rifacimento della copertura, il recupero degli intonaci e la realizzazione di una sala espositiva.

Il sindaco Perciballi e l’assessore Fabrizi: «Abbiamo fatto riparare la piccola parte di tetto danneggiata dal cedimento delle assi. Nessuna conseguenza per la chiesa sede del Museo Civico»

In attesa dell’iter amministrativo però non si resta con le braccia conserte ma si attuano anche interventi a breve termine “finalizzati alla conservazione di quello che è un importante patrimonio artistico e monumentale” come spiegano il sindaco Enzo Perciballi e l’assessore ai Lavori pubblici, Benvenuto Fabrizi.

«Dopo aver espletato tutto l’iter burocratico, reso complesso dai vincoli che ricadono sulla struttura, l’altro giorno abbiamo fatto intervenire una ditta. Gli operai, nel giro di poche ore, hanno sostituito le assi in legno che formavano la base e hanno posato un nuovo manto di antichi canali, così da porre rimedio alla falla che si era creata con il cedimento all’altezza della parte posteriore della chiesa, in corrispondenza del coro ligneo dietro l’altare principale, dove non sono presenti né affreschi né il soffitto a cassettoni ma vi è soltanto una volta, realizzata con intonaco di stucco».

«Il solaio sottostante il tetto – concludono il primo cittadino e l’assessore – ha inoltre protetto la struttura interna. A ciò si aggiunga che l’intervento è stato effettuato prima dell’arrivo delle piogge. A dimostrazione della cura e dell’attenzione che quest’Amministrazione rivolge al patrimonio artistico e culturale, verso cui sente l’obbligo morale e istituzionale di conservazione, sia per incentivare il turismo ma anche e soprattutto a beneficio dei posteri».

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".