Coppa Italia Promozione: Ceccano corsaro a Roccasecca

Condividi la notizia!

A.S.D. ROCCASECCA TERRA SAN TOMMASO – A.S.D. CECCANO CALCIO 1920 0-2

Roccasecca Terra San Tommaso: Tarquinio, Cerrone Gabriele, Cerrone Jacopo (70’ Zonfrilli), Cucchi (57’ Tobia), Capuano, Schettino, Di Sotto, Cau (70’ Colabove), Moka, Magliulo (46’ Gigli), Lombardi (46’ Rufo).
A disposizione: Cancanelli, Di Adamo, Dabo, Rotondo.
Allenatore: Laurent Pittiglio
Ceccano Calcio 1920: Micheli, Bignani, Vitti Marco (74’ Protani Manuel), Carlini (70’ Bucciarelli), Cestra, Consalvo, Liburdi (90’ Maura), Lillo, Compagnone (76’ Terenzi), Simone, Federico.
A disposizione: Stella, Rotondi, Vitti Manuel, Protani Davide, Modou. Allenatore: Mirco Carlini
Marcatori: 19’ Bignani, 87’ Simone

Note: spettatori 200 circa. Espulsi Bucciarelli (Ceccano) e Capuano (Roccasecca).

Prestazione maiuscola del Ceccano sul difficilissimo campo del Roccasecca. Partita maschia e combattuta, che i ragazzi di mister Carlini portano a casa con il più classico dei risultati all’inglese, ottenendo una qualificazione al terzo turno di Coppa Italia che mancava da anni per il sodalizio rossoblù.
Una gara subito all’insegna del ritmo nonostante il grande caldo. Al 15’ subito protagonisti gli ospiti con una punizione magistrale dal limite di Christian Federico, che con il suo tiro mancino colpisce in pieno l’incrocio dei pali. Al 19’ il Ceccano passa. Azione sviluppata sulla destra con una bella combinazione che parte dai piedi di Bignani; palla a Christian Federico che chiude l’uno due con Bignani e quest’ultimo insacca con un preciso diagonale che trova l’angolo basso alla destra di Tarquinio.
È vantaggio per il Ceccano, che non si ferma e continua a macinare gioco, con gli esterni Bignani e Liburdi sugli scudi. Al 33’ il capitano Lillo batte un calcio d’angolo sul quale si avventa Federico di testa, colpendo il suo secondo legno della gara.


Nella seconda frazione di gioco i padroni di casa provano a reagire, anche grazie all’ingresso dell’esperto attaccante Paride Gigli. Proprio per Gigli occasione al 60’ neutralizzata da un grande intervento di Manuel Micheli. Al 67’ il Ceccano torna a farsi sentire sotto porta, ma Compagnone calcia fuori da buona posizione. La gara va avanti con molte interruzioni e un nervosismo che cresce per i padroni di casa, costretti a rimettere la partita sui giusti binari.
Un Ceccano che negli ultimi 20 minuti si trova a giocare con tanti ragazzi in campo e i soli Cestra, Bignani, Lillo e Simone come uomini di maggiore esperienza in campo. Nonostante la giovane età della squadra, i ragazzi di Carlini raddoppiano e chiudono il discorso qualificazione al minuto 87. Palla recuperata a centrocampo da capitan Lillo che vede Federico tra le linee. L’esterno rossoblù ancora protagonista di una splendida imbucata, che questa volta premia l’inserimento di Emanuele Simone, che solo davanti al portiere insacca con precisione e freddezza.
Negli ultimi minuti espulsi Bucciarelli per il Ceccano e Capuano per il Roccasecca, entrambi per somma di ammonizioni.
Il Ceccano esce dunque vittorioso dal “Lino Battista” e conquista la qualificazione al terzo turno di Coppa Italia, con l’ennesima ottima prestazione di squadra. A fine gara arriva la dedica della vittoria a Paolo Seppani, che in settimana ha subito un gravissimo infortunio, con la rottura del tendine d’achille.
Domenica 3 ottobre appuntamento al Popolla per la prima di campionato contro i pontini del Virtus Faiti.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE