Frosinone – ‘Stadio del Nuoto’, si riparte: si torna in acqua in sicurezza

Condividi la notizia!

Aperte le iscrizioni nell’impianto sportivo del Casaleno

L’estate è giunta al termine e con essa è arrivata anche la riapertura delle strutture sportive. Tra queste, in provincia di Frosinone, ha riaperto i battenti anche lo Stadio del Nuoto, uno degli impianti gestiti della Federazione Italiana Nuoto (Società FIN Plus) che conta centinaia di iscritti. Una vera eccellenza del nostro territorio che permette a ciociari gradi e piccini di praticare uno degli sport più completi e amati, ma diventa anche attrattiva quando ospita campioni provenienti da ogni dove e importanti gare. Aperte dunque le iscrizioni per i corsi di nuoto per adulti e bambini, e per tutte le attività collaterali, tra cui acquagym, nuoto sincronizzato, nuoto libero e propaganda ma anche la palestra.

Massima attenzione, da parte della Federazione e del direttore tecnico della struttura di Frosinone, il professor Luigi Catalano, alle misure di protezione, per soddisfare sì la voglia di ripartenza degli sportivi che fremevano per ricominciare ad allenarsi, ma sempre mettendo al primo posto la salute e quindi la sicurezza personale, oltre che la tranquillità per i genitori che portano i propri bambini. Obbligo, dunque, di green pass (dai 12 anni in su) per i fruitori e di mascherine e distanziamento sociale per l’ingresso negli spazi chiusi. Naturalmente non in piscina, dove però c’è un limite di persone che possono stare contemporaneamente in acqua, proprio per non creare assembramenti. Ma c’è di più: ogni utente che entra nell’impianto viene accolto dallo staff tecnico, che con grande professionalità provvede innanzi tutto a misurare la temperatura e successivamente a sterilizzare le suole delle scarpe, fornendo poi degli appositi copriscarpe, per evitare che eventuale sporcizia e virus possano venire a contatto con i pavimenti della piscina, quotidianamente pulita e sanificata.  Quindi la segreteria, che assiste per ogni esigenza gli iscritti, è adeguatamente schermata con barriere in plexiglass.

fin segreteria stadio del nuoto

Una volta negli spogliatoi, anche lì viene tenuto conto del distanziamento. Proprio per questo il personale controlla che vengano rispettate le norme: addetti sempre pronti a rispondere alle domande degli utenti, mettendosi a disposizione per ogni esigenza, in questa fase di emergenza che, fortunatamente, pare stia pian piano volgendo al termine. Tutto questo, naturalmente, per la sicurezza di tutti e, quindi, anche propria.

Un iter veloce, che non crea ingorghi o disagi all’ingresso, ma anche professionale, che tiene conto di ogni possibile esigenza, venendo incontro agli iscritti e ai propri accompagnatori. Un ulteriore vanto per un impianto di per sé d’eccellenza, grazie alla Federazione e alla direzione del professor Catalano, che hanno pensato veramente ad ogni cosa, rendendo fruibile anche un po’ di sano sport e di divertimento per i più piccoli, dopo un periodo emergenziale molto pesante per tutti.

Condividi la notizia!

Marco Ceccarelli

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore Responsabile di TuNews24.it. La sua carriera inizia nel 2004 presso il quotidiano Ciociaria Oggi, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca come redattore, quindi diventando responsabile della cronaca nera provinciale fino al 2014. Nel frattempo ricopre anche il ruolo di Direttore Responsabile di alcune riviste locali, come Beautycase, ed è corrispondente del quotidiano nazionale Il Giornale per le province di Frosinone e Latina. Quindi, dopo aver fondato nel 2013 la società di Comunicazione e Marketing Globalpress S.r.l., entra a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile Perté Magazine e di Radio Perté, successivamente anche del settimanale cartaceo Perté Week e del quotidiano web Perté Online. Sempre nell’ambito di tale progetto, presta servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove idea diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze, nel 2015 decide, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale Tu Sport di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, dà vita anche al settimanale generalista Tu News. Nel frattempo accetta l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile Frosinone In Vetrina e in seguito anche di Ciociaria & Cucina Excellence". Quindi dà vita al quindicinale cartaceo Non Solo Annunci,  alla rivista mensile poket patinata Ciociaria da Vivere e ai quotidiani online TuNews24.it e Il Corriere della Provincia. Negli anni 2019 e 2020 intraprende la gestione del canale provinciale di Frosinone di Lazio Tv, accetta l'incarico di Direttore Responsabile del mensile web nazionale Valori e Cultura e riporta in vita lo storico marchio dell'informazione ciociara La Provincia Quotidiano. Da ultimo (ma solo per ora) prende la direzione della testata culinaria Il Pappamondo.