Festival delle Storie, Ecoliri e Autoeuropa a sostegno della cultura

Condividi la notizia!

La Valle di Comino diventa “la valle delle storie”, in cui l’arte di raccontare, raccontarsi, condividere storie e tradizioni, diventa protagonista. È il Festival delle Storie, giunto alla sua XI edizione.

Si parte lunedì 23 agosto a San Donato Valcomino e si arriva il 29 a Posta Fibreno. In mezzo ci sono Casalvieri, Atina, Villa Latina, Alvito e Picinisco. E i gruppi Ecoliri e Autoeuropa, che fanno capo agli impreditori Davide, Manuela e Christian Papa, sono main partner fin dalle prime edizioni. Ed anche quest’anno hanno consegnato una serie di vetture, altamente ecologiche, a sostegno della manifestazione.

“L’importante quest’anno è stare qui, esserci. Non nascondesi, non rinunciare. Il 2021 è un bivio. C’è la speranza di ripartire, dopo una lunga stagione in bilico – ha affermato il direttore artistico Vittorio Macioce – di cui ancora fatichiamo a individuare in contorni. Il Festival delle Storie vuole continuare a segnare una rotta, una mappa, con i suoi racconti, con i suoi pezzi di vita. Allora si ricomincia. Lo possiamo fare grazie al rapporto che la giostra delle storie ha anche con i gruppi Ecoliri e Autoeuropa che fanno capo alla famiglia Papa, storicamente vicina alla manifestazione.  Stare qui, quest’anno, è un’impresa di cui essere orgogliosi”.

“Sono diversi anni che supportiamo il Festival delle Storie perché è un evento culturale a cui teniamo in maniera particolare – ha affermato Manuela Papa – Abbiamo messo a disposizione cinque automobili: una Jeep, una 500, una Skoda e due Wolkswagen. Si tratta di vetture elettriche ad impatto zero. Se siamo vicini a questa manifestazione – ha proseguito – è perché è proprio nello spirito delle nostre aziende promuovere il territorio. Tutto ciò – ha concluso – ci rende davvero orgogliosi”.

“Abbiamo consegnato all’organizzazione del Festival delle Storie cinque vetture dei gruppi Ecoliri e Autoeuropa – ha evidenziato il direttore commerciale Enrico Grossi -. Si tratta di una Jeep Compass plug-in, di una 500 elettrica, di una Skoda Enyaq, di una Id3 e di una Id 4 Wolksvagen. Si tratta – ha aggiunto – di autovetture ad alta tecnologia e ad impatto zero, proprio per il rispetto dell’ambiente. Colgo l’occasione – ha concluso – per evidenziare che il nostro gruppo impreditoriale ha creato anche una serie di stazioni di ricarica per i nostri clienti. Agli stessi forniamo anche tutto ciò che necessita per la ricarica anche nella propria abitazione con particolari apparati”.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE