Tutte le novità per quel che riguarda il campionato di serie A 2021-2022

Condividi la notizia!

Le ultime stagione calcistiche sono state caratterizzate, nel bene e nel male, dall’emergenza sanitaria del Covid-19. Con molta probabilità il prossimo campionato 2021-2022 si accinge a essere un lento e graduale ritorno alla normalità, visto che si sta pensando di far tornare il pubblico allo stadio, seppur in modalità ridotta e con tutte le accortezze del caso. A parte questo ci sono però tante novità che attendono gli appassionati di calcio italiano, i quali dopo aver assistito a un campionato europeo da protagonisti, si ritroveranno con una stagione con diverse novità e innovazioni da discutere.

La prima e sostanziale riguarda la scelta da parte della Lega Calcio di adottare in forma sperimentale un calendario asimmetrico per la nuova stagione che riparte il prossimo 22 agosto con la prima giornata di campionato. Vedremo quindi come le gare della prima giornata non avranno una continuità di sorta durante il girone di ritorno. In mezzo ci sono altre cose da valutare come le soste per le nazionali, con la fase finale di UEFA Nations League, che si svolgeranno proprio in Italia, a Milano, così come si saranno stop per quel che riguarda la qualificazione del mondiale del Qatar 2022, un torneo dove l’Italia potrebbe non solo essere presente, ma avere un ruolo di prestigio, dopo l’Europeo conquistato lo scorso 11 luglio. Per quanto riguarda il circuito del betting online con Freebet gli utenti avranno la possibilità di effettuare scommesse sul campionato partendo con un bonus di tipo gratuito, una opportunità quindi da cogliere al volo! Si torna a seguire le nostre squadre preferite a partire da fine agosto, dove però troveremo alcune importanti novità, visti i tanti cambi a livello di guida tecnica, specialmente per quel che concerne i top club italiani.

In realtà solo otto formazioni hanno confermato il loro allenatore, tra queste spiccano certamente due big come l’Atalanta e il Milan. Ottenuto un buon piazzamento in Champions, il Milan di Stefano Pioli torna a giocarsi il campionato, dove lo scorso anno per lungo tempo era stato primatista. Anche l’Atalanta che rilancia Gasperini e il suo progetto tecnico, parte con grandi premesse tra sogni europei con la Champions League e la possibilità di centrare una stagione finalmente vincente.

Un po’ di delusione forse c’è stata per la finale di Coppa Italia contro la Juventus di Andrea Pirlo, ma adesso è tempo di tornare a pensare al presente e al futuro imminente visto che la pubblicazione del calendario impone una riflessione di questo tipo. Dicevamo dei top club che hanno deciso di puntare sul rinnovamento, in termini di guida tecnica. La Juventus di Andrea Agnelli ha deciso di richiamare, non senza polemiche, il vecchio allenatore, Massimiliano Allegri, quello che era arrivato più vicino a conquistare la tanto agognata Champions League.

Si tratta di un progetto nuovo, da cui ripartire, stavolta senza avere la certezza di concludere la stagione come squadra campione d’Italia dopo un lungo dominio durato ben 9 anni. Cinque vittorie sono arrivate proprio quando alla guida c’era Allegri. Da Allegri alla Juve si passa a Maurizio Sarri, altro tecnico vincente, che riparte stavolta dalla Lazio, che sarà quindi la sua quarta panchina in serie A, dopo Empoli, Napoli e Juventus. Un altro veterano per la serie A e considerato un grande allenatore è sicuramente Luciano Spalletti, che dopo le buone esperienze con Roma e Inter, proverà a riportare in Champions League il Napoli di De Laurentiis. Resta da dire della Roma di Friedkin che dopo due stagioni saluta il tecnico portoghese Paulo Fonseca, per effettuare un colpo davvero inaspettato. La Roma sarà infatti allenata dal tecnico portoghese José Mourinho, il cui nome è legato alla storica stagione del Triplete dell’Inter durante la stagione 2009-2010. Un tecnico che ha voglia di risollevarsi e riportare la Roma dove merita di stare, tra le big d’Europa e d’Italia.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE