Frosinone – Violenza sessuale su una bimba di 11 anni, 48enne frusinate in carcere

Condividi la notizia!

Passando dal balcone e approfittando dell’assenza di padre e madre, si introduce in casa di una famiglia che abita nel suo stesso palazzo e abusa sessualmente di una bambina di undici anni. Oggi, dopo la sentenza definitiva della Corte di Appello di Roma che lo riconosce colpevole del reato di violenza aggravata, un 48enne del capoluogo finisce in carcere.

Ad operare è stato il personale della Squadra Mobile della Questura, che ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Frosinone.

L’episodio tre anni fa

I fatti risalgono al gennaio 2018, quando l’uomo, approfittando della temporanea assenza dei genitori di una undicenne, che abitava nel suo stesso palazzo, si è intrufolato nell’appartamento, accedendo dal balcone, ed ha abusato sessualmente della bambina.

Le indagini presero avvio in seguito alla denuncia della madre, che aveva raccolto  le confidenze della piccola. Del caso si occuparono proprio gli investigatori della Squadra Mobile, che oggi hanno eseguito l’ordine di carcerazione.

I provvedimenti

L’arrestato, già sottoposto alla detenzione domiciliare con l’applicazione del braccialetto elettronico, dovrà espiare una pena residua di 4 anni e 27 giorni. Alla data della scarcerazione  saranno  inoltre applicate le misure interdittive della restrizione dei movimenti e della libera circolazione, nonché del divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati da minori o di svolgere lavori che prevedono contatti con minori.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE