Frosinone, nuovi buoni spesa per le famiglie

Condividi la notizia!

L’Amministrazione Ottaviani, mediante l’assessorato ai Servizi sociali, coordinato da Massimiliano Tagliaferri, procederà, nei prossimi giorni, all’erogazione di nuove misure di solidarietà alimentare (buoni spesa) oltre che rivolte all’acquisto di beni di prima necessità (e/o farmaci) in favore di coloro che hanno già presentato specifica istanza a seguito della pubblicazione dell’avviso dello scorso dicembre.

I voucher saranno destinati anche a coloro che, valutati dal servizio sociale professionale, dovessero trovarsi in condizioni di sopravvenuto bisogno a causa dell’emergenza sociosanitaria. Non è necessario, dunque, presentare nuova richiesta.

Gli interventi di sostegno economico per le famiglie

Il Comune di Frosinone, già nei mesi scorsi, ha attivato diversi interventi di sostegno economico (tra cui, appunto, i buoni spesa) in favore di famiglie residenti, anche mononucleari, in situazione di contingente indigenza economica derivante dall’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Hanno accesso al beneficio, secondo quanto disposto dal sindaco, Nicola Ottaviani, i cittadini residenti nel Comune di Frosinone e cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea, in possesso di regolare permesso di soggiorno in corso di validità, che siano in carico ai servizi sociali oppure, non essendo seguiti dal settore welfare, si trovino in stato di bisogno a causa dell’emergenza sanitaria.

Il Buono Spesa elettronico

Il contributo economico è stato riconosciuto nella forma del Buono Spesa elettronico spendibile esclusivamente per l’acquisto di beni di prima necessità (alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene personale e domestica) presso le farmacie e gli esercizi commerciali accreditati (Apl Srl Conad, Via G. Puccini, 42; Centro Città Conad, Piazzale Europa, 1; Todis Desmar Srl, S.S. Monti Lepini 84; Farmacia De Mattheis, piazzale De Mattheis, 1;  Farmacia del Corso snc, Corso della Repubblica, 92; Farmacia Mastrangeli, Via Tomaso Albinoni n. 4; Farmacia Moderna, Via Brighindi, 23;  Farmacia Palleschi, via Marittima, 198; Carrefour IPER , Via Armando Vona, 20; Todis Madonna della Neve, Via Madonna della Neve, 112; MD Frosinone, Via Licinio Refice, 24 – ang. Mascagni; Sagi SAS, Via Saragat, 69). Non potrà essere utilizzato per l’acquisto di alcolici e superalcolici, alimenti e prodotti per animali, arredi e corredi per la casa, tabacchi, ricariche telefoniche, giochi e lotterie.

Il Buono Spesa ha valore unitario di € 70 per un nucleo composto da una sola persona; € 140,00 per nucleo composto da due adulti; € 180,00 per nucleo composto da un adulto ed un minore; € 210,00 per nuclei composti da tre adulti; € 250, 00 per nuclei composti da tre persone di cui almeno un minore; € 350,00 per nuclei con 4 o più componenti. In caso di specifica richiesta è stato riconosciuto anche un contributo del valore unitario di € 100,00 per l’acquisto dei farmaci la cui spesa non è coperta dal SSN e per il pagamento del ticket.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".