Frosinone – Ebit Lazio, presentato nella sede della Confcommercio lo sportello al servizio di imprese e lavoratori

Condividi la notizia!

Accolto con una grande partecipazione il nuovo sportello Ebit di Frosinone, importante opportunità per il mondo delle imprese e per i lavoratori. L’Ente Bilaterale del Terziario, in 18 anni di attività ha raccolto oltre 6mila aziende iscritte, erogato oltre 12 milioni di euro in progetti formativi, proposto 7mila corsi e formato 30mila lavoratori.

Una presentazione ufficiale quella odierna a Frosinone che si è tenuta stamattina nella sede della Confcommercio del capoluogo. Tutti riuniti, dalle istituzioni alle imprese – nel rispetto delle normative per evitare la diffusione del Coronavirus – per parlare della nuova offerta rivolta alle imprese del territorio.

A fare gli onori di casa il Presidente di Confcommercio Lazio e Consigliere nazionale dott. Giovanni Acampora, il vice Presidente di Confcommercio Lazio Sud Fabio Loreto e il direttore generale di Confcommercio Lazio e Lazio sud dott. Salvatore di Cecca che ha moderato gli interventi. 

A prendere la parola, per illustrare i numerosi servizi dedicati alle aziende e ai lavoratori del settore commercio e terziario, il dott. Guido Lazzarelli presidente dell’EBiT Lazio seguito dall’intervento del vicepresidente Silvana Morini. A seguire, la parola è passata a Giovanni Gioia, segretario generale Filcams Cgil Frosinone e Latina in rappresentanza delle categorie CGIL, CISL e UIL.

Apprezzatissimi gli interventi del Sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani e della consigliera comunale provinciale Alessandra Sardellitti, in rappresentanza del Presidente della Provincia di Frosinone. Nel corso dell’evento è stato altresì donato un defibrillatore alla Città di Frosinone, con relativi corsi di formazione per gli utilizzatori.

Le parole di Acampora

“Le imprese stanno soffrendo e si trovano in grande difficoltà – ha affermato Acampora– Questo è un momento in cui occorre partecipazione e condivisione. L’inaugurazione dello sportello Ebit è l’esempio virtuso di cosa significhi fare squadra”.

Un passaggio lo ha quindi riservato alla nuova Camera di Commercio Frosinone/Latina.

“Colgo l’occasione per dire – ha fatto notare – che per quanto riguarda la presidenza del nuovo ente unico territoriale, non sono ancora a conoscenza delle candidature da parte delle associazioni. Tutto ciò è abbastanza grave, anche perché siamo arrivati al termine di quelle che dovrebbero essere le consultazioni. Vorrei ricordare che la Camera di Commercio unificata, come è stato evidenziato nel corso di questo incontro da autorevoli relatori, è proprio l’insieme delle associazioni”.

“Rimango, quindi, esterrefatto – ha continuato – che a pochi giorni dalla nascita del nuovo ente, che sarà un propulsore eccezionale per due territori, autorevoli associazioni ancora non scendono in campo per cercare una soluzione condivisa e un progetto comune. Ci tengo anche a dire che non credo nelle candidature sporadiche, perché quel che serve sono nomi autorevoli che posssano ben rappresentare le due province. Il processo di accorpamento – ha concluso – è stato lungo e faticoso e l’occasione non va persa. Non serve l’autoreferenzialità o la rincorsa alle poltrone e noi di Confcommercio siamo pronti al dialogo con tutti”.

I presenti

La presentazione è avvenuta alla presenza del Segretario Generale FISASCAT CISL Frosinone Romano Pasqualitto, del Segretario Generale Uiltucs Latina Gianfranco Cartisano, del segretario generale UILTUCS Frosinone Luigi Canali, dei dirigenti provinciali di Confcommercio Lazio Sud (il Presidente Confcommercio Frosinone Gianmarco Gallo, il Presidente di Confcommercio Cassino Bruno Vacca, il Presidente di Confcommercio Sant’Elia Fiumerapido Paride Gargano, il Presidente di Confcommercio Fiuggi Maria Vittoria Necci, il Presidente Fit Frosinone Luigi Girolamo, il responsabile del credito avv.Ernesto Schiano) e le imprese “Hygenia”, “Romana Diesel” e “T&M Logistica Integrata”, che hanno fornito le loro testimonianze dirette. 

Presso la sede di Confcommercio Imprese per l’Italia Lazio Sud, in via Lago di Como 50/54 sarà dunque attivo lo sportello ‘Ebit Lazio’. L’Ente Bilaterale del terziario del Lazio al servizio delle imprese e dei lavoratori, nasce dalla collaborazione tra Confcommercio Lazio Sud e le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori Filcams-Cgil Latina-Frosinone, Fisascat-Cisl Frosinone e Uiltucs-Uil Frosinone, assicura uno strumento condiviso e ha come obiettivo quello di favorire una serie di servizi (formazione gratuita, apprendistato, salute e sicurezza, conciliazione e arbitrato, videosorveglianza, osservazione e ricerche, welfare territoriale) alle imprese e la crescita professionale agli addetti del settore.

In particolare giova evidenziare, per quanto attiene alle politiche di welfare, un bonus economico per l’emergenza covid-19 per lavoratori e aziende (per le modalità di fruizione del bonus si invita a consultare il sito internet “ebitlazio.it”).

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE