S.O.D. 921 – Tutto pronto per il ‘Dynamic Day’ al poligono di Ferentino

Condividi la notizia!

Tutto pronto per il “Dynamic Day”, in programma il 3 e il 4 ottobre, presso il Poligono di tiro Legio Silent sp 11 di Ferentino. Dedicata a tutti gli appassionati di armi e di tiro in movimento, è stata organizzata dall’associazione S.O.D. 921 asd, che quest’anno festeggia con successo il suo primo anno di attività. Presieduta da Daniela Capaldi, dal vice presidente Patrizi Leandro appartenente alle FFAA e dal segretario Enrico Renzi, tre amici uniti da questa passione, l’evento ha come obiettivo creare momenti di aggregazione tra gli appassionati di questo sport, coinvolgendo grandi marchi, leader nel mondo delle armi e storici operatori di settore, per offrire a tutti i visitatori un momento di livello elevato. Sarà possibile nel corso di questa due giorni provare le armi Glock in stage di tiro statico, di tiro dinamico e in un percorso tutto steel.


Importanti le adesioni ricevute anche da parte di altre associazioni sportive che si occupano di formazione e di training sia di parsonale civile che degli appartenenti alle forze armate e alle forze dell’ordine.
In particolare è in via di perfezionamento la partecipazione di:

  • Fvlcrvm Team specializzato nei servizi di formazione in materia di sicurezza ed utilizzo delle armi da fuoco;
  • 4-14 Training&Factoring che orienta la propria attenzione principalmente a programmi addestrativi rivolti ai professionisti delle armi (FFOO, FFAA);
    La location consente il facile raggiungimanto da ogni parte di Italia, in quanto collocata geograficamente al centro della Nazione e facilmente raggiungibile sia tramite l’autostrada A1 (uscita casello Ferentino) sia attraverso la rete ferroviaria (stazioni di Ferentino o Frosinone) con la possibilità di prenotare eventualmente una navetta A/R con prezzo convenzionato.
    Oltre a curare la parte dedicata alla passione delle armi, all’addestramento del personale FFOO e FFAA e all’allenamento sportivo, gli organizzatori stanno cercando di intrecciare una rete di collaborazioni sul territorio per poter accogliere ed ospitare al meglio i visitatori provenienti da fuori provincia attivando convenzioni con B&B ed Hotel, per far conoscere ed apprezzare un territorio ricco di storia e di cultura, consentendo anche al settore turistico e ricettivo di beneficiare di un nuovo evento in territorio ciociaro.

Condividi la notizia!