Ferentino, il centro diurno “Luca Malancona” riapre in sicurezza

Condividi la notizia!

Il centro diurno “Luca Malancona” di Ferentino riaprirà in totale sicurezza.

Lunedì 21 settembre test sierologici a tutti gli ospiti della struttura

Il Comune di Ferentino, infatti, in collaborazione con la Cooperativa OSA, ha organizzato per il giorno 21 settembre, presso i locali del centro diurno, il test Capillare Covid- 19, gratuito e facoltativo per tutti gli ospiti che frequentano la struttura.

All’interno del centro saranno rispettate tutte le procedure di sicurezza previste per il contenimento del Covid-19.

L’iniziativa

Un’iniziativa, questa, che dimostra l’attenzione rivolta dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Pompeo alla salute della cittadinanza e, in questo caso particolare, degli ospiti che frequentano il Polivalente.

Il primo cittadino, il vice Luigi Vittori e il Settore servizi alla persona in collaborazione con la Cooperativa OSA, consapevoli del momento particolare che tutta la comunità sta vivendo, sono estremamente attenti a garantire condizioni di assoluta sicurezza per la riapertura del centro: tutti gli operatori impiegati nella struttura, peraltro, ogni 20 giorni si sottopongono al test capillare.

Durante la pandemia, proprio grazie alla sinergia tra Comune e la Cooperativa OSA, è stato possibile garantire servizi alternativi che permettessero di evitare l’isolamento sociale per gli utenti, partendo dall’assistenza domiciliare fino ad arrivare ad attività all’aperto con piccoli gruppi consentiti dal DPCM del 26/04/2020.

Pronti per una grande ripartenza!

La coordinatrice del centro, Desire Potenziani e l’educatrice Eleonora Carnevale, sono già al lavoro per programmare, insieme al gruppo di operatori, le attività di laboratori, le gite e i momenti di socializzazione che vede ormai da anni gli ospiti del centro essere parte integrante della città.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".