“Ciociaria: Saperi, Sapori e Suoni d’Inverno”: la pittura torna protagonista in Provincia

Condividi la notizia!

Dopo il successo delle date natalizie, proseguono gli appuntamenti inseriti nel calendario di “Ciociaria: Saperi, Sapori e Suoni d’Inverno”, la rassegna della Provincia di Frosinone che si conferma “Casa della cultura”.

La locandina dell’evento

Dal 6 al 17 febbraio in esposizione le opere di Daniele Culicelli

L’appuntamento è per domani pomeriggio, 6 febbraio, alle ore 18, con il vernissage di Daniele Culicelli, giovane artista di Alatri, laureato all’Accademia delle Belle Arti di Venezia, che esporrà la sua ultima collezione “Contesti enigmatici”, in mostra fino al prossimo 17 febbraio.

Insieme all’artista, ci saranno anche il filosofo Biagio Cacciola e il critico d’arte Alfio Borghese. A fare gli onori di casa, il vicepresidente della Provincia e delegato alla Cultura, Luigi Vacana.

Il commento del presidente della Provincia, Pompeo e del vicepresidente e delegato alla Cultura, Vacana

«Il palazzo dell’Amministrazione provincialeè il commento del presidente della Provincia, Antonio Pompeo e del vicepresidente e delegato alla Cultura, Luigi Vacana – si conferma location di grande prestigio per accogliere artisti affermati ma anche giovani talenti del nostro territorio, che si distinguono per il loro estro e le loro capacità artistiche. La rassegna “Ciociaria: Saperi, Sapori e Suoni d’Inverno” proseguirà ancora per molte settimane, portando in scena la musica, il teatro e, appunto, l’arte. Attesa, tra gli appuntamenti, per la terza edizione di “NevicArte”, l’iniziativa della Provincia per promuovere attraverso l’arte le nostre stazioni sciistiche. Pittori, scultori e performer in esposizione ad alta quota e sulla neve, un format e un’idea che nessuno aveva mai realizzato prima».

(da sinistra) – Il presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo e il vicepresidente e delegato alla Cultura, Luigi Vacana

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *