Adozione dei daini in Ciociaria, Battaglini continua la lotta. E incassa il sì del sindaco di Patrica

Condividi la notizia!

La notizia della mattanza di daini che rischia di andare in scena al parco del Circeo ha smosso le coscienze di tanti amministratori della provincia di Frosinone che hanno accolto la proposta di adottarli nel nostro territorio, lanciata nei giorni scorsi dal vicepresidente nazionale di Anci Giovani, nonché dirigente provinciale di Fratelli D’Italia, Samuel Battaglini.

 

“Nel caso in cui dovessero sussistere le condizioni per cui l’ente permetta a soggetti terzi di prendere in affidamento i daini – spiega Battaglini – in tanti siamo pronti a fare la nostra parte per salvare questi animali. Ho proposto anche al Sindaco di Patrica Lucio Fiordalisio di individuare un’area idonea ad accogliere i mammiferi ed ho avuto da parte sua risposta positiva, ovviamente a patto che il parco del Circeo si accolli le spese di trasporto e di sterilizzazione”.

 

“Ci renderemmo in tal caso protagonisti di un gesto nobile– conclude l’esponente del partito di Giorgia Meloni – ed al tempo stesso creeremmo un’importante attrattiva nel nostro comprensorio”.

 

LEGGI ANCHE: Trecento daini a rischio abbattimento al Circeo, la sfida di Battaglini (Fdi): “Ospitiamoli noi”

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *