BASKET – La BPC Virtus Cassino ingaggia Kakha Zhgenti

Condividi la notizia!

La Virtus Cassino comunica di aver raggiunto l’accordo con l’entourage dell’atleta, Kakha Zhgenti, per l’acquisizione delle prestazioni sportive per la corrente stagione 2019/20.
La giovane guardia classe 2000 georgiana di formazione italiana, ha vestito in questo inizio di campionato la maglia di Isernia in serie C Gold, dove ha messo a segno circa 6 punti per gara. Nel suo ‘bagaglio cestistico’ anche un’esperienza in Sicilia alla Fortitudo Agrigento, dove oltre ai campionati giovanili, ha preso parte al torneo di serie C silver regionale.
Lo scorso venerdì, dunque, l’approdo alla Virtus Cassino, con cui ha calcato per la prima volta un palcoscenico nazionale.
Nell’ultima giornata di campionato, ha esordito in maglia rossoblù contro Corato, ed in 13 minuti di utilizzo ha messo a referto 4 punti con 3 assist.
Da parte di tutta la dirigenza cassinate, un grande ‘in bocca al lupo’ a Kakha per questa sua nuova esperienza cestistica.

Bollettino sanitario dopo BPC Virtus Cassino – Corato

Si comunica che:
1. L’atleta Michele Magini al minuto 26 e 22″ della gara disputata ieri sera al Palazzetto dello Sport di Cassino ha riportato grave trauma distorsivo e contusivo del ginocchio destro. L’atleta ha abbandonato il terreno di gioco e domani sarà sottoposto ad accertamenti clinico strumentali per meglio valutare e definire l’entità dell’infortunio e soprattutto confermare il sospetto diagnostico, oltre a stabilire il piano terapeutico.
2. L’atleta Matteo Fioravanti é sceso in campo con una lieve alterazione febbrile che é peggiorata nel corso della gara ed é stato fermato dai sanitari della Virtus Cassino. Anche per lui tempi di recupero da valutare dopo essere stato sottoposto a consulenza ORL nel corso della serata.
3. L’atleta Mauro Liburdi é sceso in campo nonostante fosse alle prese con il recupero da affaticamento muscolare della gamba sinistra, arto valutato ecograficamente nella giornata di venerdì scorso
4. L’atleta Alessandro Cecchetti ha riportato nel corso della gara vs Corato, trauma contusivo con escoriazione e perdita di sostanza cutanea della regione palpebrale dell’orbita sinistra. L’atleta ha comunque portato la gara sebbene con notevoli difficoltà. I tempi di recupero saranno stabiliti nelle prossime ore dallo staff sanitario.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *