Veroli, al via la “Scuola di Teatro”

Condividi la notizia!

Al via la “Scuola di Teatro” a Veroli. L’iniziativa, attivata nell’ambito del progetto Officine Culturali 2019/2020 della Regione Lazio, in collaborazione con il Comune di Veroli e Frosinone Teatro Officina Bon Voyage, parte domani 16 ottobre, alle ore 17, presso la struttura comunale Cine Sala Trulli con il primo appuntamento conoscitivo sulla scuola di teatro che sarà completamente gratuita per tutti coloro che vorranno partecipare.

La locandina dell’evento

Le dichiarazioni del sindaco Cretaro e della consigliera alla Cultura, Cerquozzi

«Sarà un esperimento creativo quello delle Officine Culturalidicono il sindaco Simone Cretaro e la consigliera delegata alla Cultura, Francesca Cerquozzi – perché diverse saranno le attività che andremo ad intraprendere e che vedranno protagonisti i giovani. Già la scuola di teatro sarà un’opportunità per ricercare e scoprire artisti emergenti in grado di mettere a disposizione la creatività verso forme di spettacolo dal vivo che andranno a contribuire positivamente nella socializzazione e nelle relazioni umane e sociali».

Il sindaco di Veroli, Simone Cretaro

La scuola sarà articolata in lezioni settimanali di tre ore, è aperta a tutti e gratuita e dopo il periodo formativo prevede la realizzazione di un saggio spettacolo finale che i partecipanti terranno sempre a Veroli nella prossima primavera.

Il commento del direttore artistico di Frosinone Teatro Officina Bon Voyage, Fabrizio Vona

«Numerosi sono stati i contatti avviati – spiega Fabrizio Vona, direttore artistico di Frosinone Teatro Officina Bon Voyage, attore e docente che coordinerà la scuola di teatro – e tutti hanno manifestato interesse per l’iniziativa culturale che si sta per avviare. Siamo fiduciosi di poter continuare anche a Veroli ad avere buoni risultati, così come fatto in altri centri della nostra provincia, affinché si possa sempre più divulgare la cultura teatrale».

Non sarà, tuttavia, la sola scuola di teatro a diventare tassello culturale delle Officine Culturali a Veroli. È stata programmata anche tutta una serie di iniziative nelle scuole che, sicuramente, catturerà l’attenzione dei più giovani.

Sono previsti, infatti, appuntamenti che vanno da uno spettacolo a cura dell’artista Mario Pietramala su “Incursione nei classici, Odissea: il viaggio dell’Uomo verso l’Oltre” e degli incontri con filosofi, tra cui Mario Reale, tra gli studiosi più autorevoli di Rousseau.

«Abbiamo richiesto al liceo ed alle scuole medie di aderire a tali appuntamenti aggiunge la consigliera Francesca Cerquozzi – per dare valore prettamente culturale e massima attenzione alle giovanissime generazioni. Si tratta di iniziative, anche queste messe a disposizione del territorio a titolo gratuito, che contribuiranno a sensibilizzare sempre più i giovani verso la cultura ed ogni altra forma di riflessione che generi positività nell’individuo e, quindi, nella società».

La consigliera delegata alla Cultura, Francesca Cerquozzi

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *