Nuovi aumenti per luce e gas dal 1 ottobre: ecco come risparmiare

Condividi la notizia!

Nonostante il calo delle tariffe energetiche operato da ARERA ad aprile, gli aumenti di luglio e quelli arrivati anche nei primi giorni di ottobre sono tornati a far crescere nuovamente gli importi delle bollette. Pessime notizie quindi anche per tutte le famiglie di Frosinone, che da questo mese devono cominciare a fare i conti con il nuovo aumento nei prezzi di luce e gas.

Dal primo ottobre aumenti in bolletta

L’ultimo trimestre del 2019 farà salire ancora le tariffe della luce e del gas riportando la spesa media energetica, nonostante i cali di aprile, ai livelli dello scorso anno con un incremento dell’1% pieno. Una situazione, questa, che tocca principalmente tutti coloro che sono ancora condizionati dal mercato tutelato: questo, perché è ARERA a stabilire prezzi ed aumenti delle tariffe del mercato di maggior tutela che dipendono sempre da una serie di fattori esterni, come il costo del greggio o la situazione in Medio Oriente.

Quest’ultimo mese, ad esempio, l’aumento della luce del 2,6% è dovuto all’aumento dei costi di acquisto sul mercato estero della materia energia, che hanno visto un incremento del 3,2% solo parzialmente calmierato dalla riduzione degli oneri. Per il gas invece l’aumento è del 3,9%, e dipende dai costi effettivi del metano, che sono cresciuti oltre le previsioni sia come materia prima che come oneri di trasporto. Un aumento questo dovuto a diversi fattori, che vanno dagli attacchi ai pozzi dell’Arabia Saudita alla riduzione della produzione olandese. A questo, si aggiunge anche il probabile ridimensionamento della fornitura energetica proveniente dalla Francia, che stornerebbe una parte dell’energia prodotta verso il mercato interno qualora si verificassero problemi sul funzionamento delle centrali nucleari.

Come risparmiare per far fronte agli aumenti

Per riuscire quindi a far fronte agli aumenti bisogna imparare a risparmiare quanto più possibile su luce e gas in casa: le possibilità, da questo punto di vista, non mancano di certo.

Per garantirsi un cospicuo risparmio occorre infatti valutare, insieme al fornitore adatto alle tue esigenze, quali sono le migliori offerte luce e gas presenti sul mercato al fine di ottimizzare il proprio risparmio in bolletta

Il contratto di fornitura

Uno dei metodi migliori per riuscire a risparmiare è trovare tra i fornitori del libero mercato, di per sé anche meno colpiti dagli aumenti, quello che si adatta maggiormente alle proprie necessità. Tra questi si trovano ad esempio quelli che, come acea, propongono anche di passare alla bolletta digitale: una scelta conveniente non solo perché elimina determinati costi di gestione ma anche perché annulla il rischio di non ricevere la bolletta (e dover pagare dunque in seguito dei sovrapprezzi).

Forno

Per risparmiare, ad esempio, un elettrodomestico ad alto consumo come il forno può essere sostituito dal fornetto a microonde in moltissime ricette. In alternativa, si può optare per prendere un forno scaldante da ripiano, che consuma meno ed è altrettanto indicato per molte cotture.

Lavastoviglie e lavatrice

Lavastoviglie e lavatrice vanno usate solo a pieno carico, ed utilizzando i programmi eco anche se la durata del lavaggio aumenta. Le temperature di lavaggio inoltre vanno sempre tenute basse, evitando di eccedere con il detersivo non solo per non creare macchie ma anche per non avere sprechi.

Frigorifero

È importante inoltre stare attenti a non lasciare mai aperto il frigo e di inserire i cibi cotti solo una volta che questi hanno raggiunto temperatura ambiente: questo eviterà di aumentare eccessivamente i consumi per raffreddare le pietanze.

Luci in casa

Le classiche lampadine a incandescenza consumano molta più energia di quanto si possa immaginare: meglio quindi sostituirle con dei pratici LED, che riducono nettamente le spese energetiche e sono, oramai, alla portata di tutti.

Con gli ultimi aumenti le spese per luce e gas delle famiglie sono destinate a crescere sempre di più: fortunatamente, bastano pochi e semplici accorgimenti per riuscire a ridurre i consumi e risparmiare.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE