Frosinone, Solidiamo: entro il 16 l’invio dei redditi

Condividi la notizia!

Sabato 28 settembre e sabato 5 ottobre: queste le due date previste per la cerimonia di consegna delle borse di studio e premi per gli studenti più meritevoli residenti nel capoluogo, nell’ambito del progetto “Solidiamo FormAzione”, fortemente voluto e ideato dal sindaco, Nicola Ottaviani, già dal 2012.

Il progetto “Solidiamo FormAzione”

Sabato 28, all’interno dell’auditorium del Conservatorio “Refice”, sarà la volta degli istituti superiori, mentre la settimana successiva, nella stessa location, toccherà ai comprensivi.

La priorità, anche nel caso di questa edizione, è stata assegnata agli studenti da poco diplomati, per permettere loro di usufruire delle borse di studio per l’iscrizione al primo anno dei corsi universitari.

Dal 2012, infatti, il Comune di Frosinone compie una selezione tra tutti i giovani frequentanti le scuole del capoluogo, fondata sulle segnalazioni di insegnanti e dirigenti, relative ai meriti particolari e all’eccellente rendimento ottenuto nel precedente anno scolastico.

Gli alunni beneficiari delle borse di studio

In questo modo, vengono individuati gli alunni beneficiari delle borse di studio e dei premi finanziati con i fondi di “Solidiamo”, derivanti dalla riduzione del 50% dei gettoni di presenza assegnati al sindaco, agli assessori, ai consiglieri ed al presidente del Consiglio comunale.

Gli studenti che, dunque, sono stati segnalati dagli istituti per ricevere le borse di studio e i premi nell’ambito di Solidiamo, avranno tempo fino a lunedì 16 settembre alle ore 18 per presentare al protocollo del Comune di Frosinone (piazza VI dicembre) il modello di autocertificazione del reddito: coloro che dovessero far pervenire all’Ente la documentazione reddituale dopo la data indicata, ovvero non farla pervenire affatto, saranno inseriti, direttamente, all’interno della fascia reddituale più alta.

Ciò, pertanto, potrebbe comportare l’assegnazione dei premi relativi agli abbonamenti al cinema e allo stadio, ma non i premi in denaro previsti per le borse di studio.

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *