ARPINO – “Le Bellezze della Ciociaria” la mostra d’Arte di Maureen Rix

Condividi la notizia!

Continuano le mostre al Salottino di Arpino: da sabato 27 luglio al 1° agosto esporrà Maureen Rix


Arrivata a vivere ad Arpino nel 2009, Maureen Rix vuole celebrare i suoi dieci anni nella Ciociaria, facendo una mostra dei suoi quadri che riassumano la sua risposta alle bellezze particolare di questa zona d’Italia. La sua arte è sempre una risposta alle sue esperienze, in genere, della natura, ma anche delle persone interessanti che Lei ha incontrata.
“Io credo”, dice Maureen, “che la bellezza della natura dev’essere celebrata e l’arte è anche un modo di mostrare la nostra risposta all’oggetto che ci presenta. L’arte è il mio ricordo del ‘bello’ che esiste ovunque. In particolare, la Ciociaria ha un’atmosfera tutto suo – è curato, ma non troppo, rimane misteriosa e un tantino selvatica e ci da il sapore di un posto piena di storia – di avvenimenti antichi. Nella mia mostra ho scelto la Ciociaria sia da vicino sia da lontano – quadri dei Ciociari incontrati e dei animali visti, dei luoghi ben conosciuti e dei momenti speciali, in particolare, albi e tramonti”.

Nata a Dublino, Maureen Rix è un artista e scultrice. Ha lavorato con l’artista e scultrice Marcella Sala a Roma ed è diventata socio-artista della “Società Italiana dell’arte della Medaglia”. Ha esposto la sua arte in varie luoghi incluso la Fiera di Roma durante il campionato mondiale di schermo, dove ha ricevuto una ‘lode’ per il suo basso rilievo sul tema “La spada attraverso i secoli”. Ha anche tenuto un’esposizione a Palazzo Venezia a Roma.
Amante anche della musica e poesia, Maureen ha collaborato con Fabrizio De Andrè negli anni sessanta, facendo la voce femminile sul disco di successo, “Geordie”.
Per Maureen, l’arte è un metodo privilegiato per esprimere una parte importante della sua personalità: “Io mi sforzo a trovare qualche cosa di speciale in una scena, persona o luogo e poi lascio agli altri di decidere se piace”.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *