BOVILLE – Il centro anziani ha eletto il direttivo, plebisicito per Cerquozzi

Condividi la notizia!

Gli auguri del sindaco Perciballi e i propositi del neo presidente

Franco Cerquozzi eletto presidente del Centro anziani di Boville Ernica a maggioranza “bulgara”. Le congratulazioni del sindaco Enzo Perciballi e gli auguri di buon lavoro.  Ha 64 anni ed è un funzionario delle Poste in pensione da qualche mese. E’ arrivato primo su sette candidati alla presidenza. Ma la cosa più interessante è che ha preso 135 preferenze su 166 votanti. Gli altri quattro che faranno parte del direttivo sono: Antonio Leva 69, Emilio Astolfi 60, Nino Venditti 27 e Angelo Palmigiani 26.
“Ringrazio i cittadini di Boville per il consenso che mi hanno voluto accordare in questa elezione – le prime parole del presidente Cerquozzi – Forte di questa fiducia molto presto, insieme ai membri del Comitato di gestione inizieremo a lavorare per gli interessi degli over 55 di Boville. Ci impegneremo soprattutto per coinvolgere un numero sempre maggiore di concittadini perché, come si suole dire, l’unione fa la forza. Confido sin da ora nella partecipazione di tutti alle attività del centro anziani”. E conclude:”Ringrazio il sindaco Enzo Perciballi e l’Amministrazione comunale che, nel porgermi gli auguri di buon lavoro, hanno già espresso la volontà di collaborare a supporto del centro anziani”.


Le parole del primo cittadino Perciballi: “le mie felicitazioni a Franco Cerquozzi per la sua elezione a presidente del Centro anziani di Boville Ernica. A lui e a tutto il direttivo vanno i miei più sinceri auguri di buon lavoro. Sono rimasto positivamente colpito anche dalla grande partecipazione a questa elezione, sintomo che la nostra comunità è viva e ha voglia di partecipare. Un risultato raggiunto soprattutto grazie a una vera e propria opera di mediazione portata avanti dal nostro assessore ai Servizi sociali Anna Verrelli, insieme alla consigliera comunale Elisa Palombi, che ringrazio per essere riuscite a far passare fra i vari gruppi di anziani il concetto secondo cui uniti si è più forti. L’elevato numero di consensi raccolto da Cerquozzi, inoltre, denota certamente un alto e profondo senso di stima e di fiducia riposti nei suoi confronti. E ciò rappresenta anche per me e per la mia Amministrazione un ulteriore stimolo a instaurare un proficuo rapporto di collaborazione. Sicuramente il Comune farà la propria parte per dedicare loro la giusta attenzione. E soprattutto per dare loro il ruolo, lo spazio e le risposte che meritano, in una società in cui sempre più possono e devono essere una risorsa per tutti noi”.
“Trovo positiva anche la volontà di voler aderire a Federanziani, già presente in tanti comuni della provincia – conclude il sindaco – perché all’interno di un’organizzazione a più ampio raggio sicuramente si riesce a lavorare meglio. Rinnovo gli auguri di buon lavoro al nuovo presidente e a tutto il Centro anziani”.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *