VOLLEY – Ecco il calendario 2019/20. Sora subito in trasferta a Verona

Condividi la notizia!

Il 75° campionato con il ritorno delle stelle Kurek e Anderson al via il 20 ottobre, con 6 turni infrasettimanali e la Supercoppa a Civitanova il 31 ottobre e 1° novembre. E arriva il cartellino arancione per le tifoserie.

Per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora subito la trasferta di Verona, il 27 ottobre l’esordio casalingo contro Ravenna e la settimana successiva la supersfida contro Modena in trasferta. Si chiude con l’ultima di campionato sempre in trasferta a Civitanova.

Il volley torna sempre alle origini della sua storia. E dopo 19 anni la prima battuta, la presentazione del calendario di volley torna a Salsomaggiore dove si è chiuso il mercato del volley e dove si presenta una stagione storica del prossimo anno. Quella numero 75 che riparte da dove si era finito a gara-5, cioé dalla sfida infinita fra Perugia e Civitanova che sul palco ritira i premi per una stagione fantastica, quella che ha premiato la Lube per una fantastica doppietta, quella che l’ha portata a vincere nello stesso anno lo scudetto e la Champions League.

Mercato chiuso, “Sarà il Sora di sempre, quello che darà continuità al progetto con compattezza e fermezza”

Tesseramenti chiusi per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che, entro il termine ultimo previsto per le ore 17:00 di oggi, ha regolarizzato presso l’Ufficio FIPAV spostato in occasione del Volley Mercato da Roma a Salsomaggiore Terme, gli atleti inseriti nella rosa 2019/2020.
Il lavoro del vertice societario dell’Argos Volley circa la compra vendita di atleti in uscita ma soprattutto di quelli che sono entrati a far parte del roster sorano, si è concluso proprio presso la sede del Volley Mercato con la definizione del trasferimento dello schiacciatore Roberto Battaglia, classe 2000, proveniente dalla serie B della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.
“Sarà il Sora di sempre – dice coach Maurizio Colucci -, quello che darà continuità al progetto Argos Volley con compattezza e fermezza, con una squadra giovane e di prospettiva composta da atleti devoti al lavoro e al sacrificio con i quali punteremo molto al gioco di squadra più che alle soluzioni dei singoli”.
“Era nostra intenzione – continua la guida tecnica – mantenere, per quanto possibile invariato il roster, anche se sapevamo sarebbe stato difficile dati i risultati raggiunti la scorsa stagione.
Ripartiamo comunque dalla conferma di cinque giocatori, Joao Rafael, Kupono Fey, Edoardo Caneschi, Pierpaolo Mauti e Mattia Farina, e con l’arrivo di nuovi atleti che sono sicuro potranno dare un grande contributo.
Nel reparto regia sono arrivati Murolo Radke e Manuel Alfieri, il primo palleggiatore di esperienza e buone qualità tecniche-tattiche e fisiche, il secondo giovane e futuribile che avrà modo di crescere data la sua giovane età. In diagonale il gradito ritorno di Miskevic, atleta che conosciamo benissimo.
In posto 4 la coppia di schiacciatori collaudata, quella formata da Joao Rafael e Fey, che molto bene ha fatto la scorsa stagione, e l’arrivo di Branimir Grodzanov che ci darà una grossissima mano oltre al supporto dell’ultimo acquisto, Roberto Battaglia, e del giovane del nostro vivaio Mattia Farina.
Accanto al centrale riconfermato dopo la chiusura di un campionato davvero in bello spolvero, Edoardo Caneschi, è arrivato Simone Scopelliti, posto 3 con qualità atletiche che ben si sposano con i nostri progetti e il resto del roster.


Nel ruolo di libero, oltre alla meritata riconferma di Pierpaolo Mauti, c’è l’ingresso di Alessandro Sorgente, ragazzo dalle buone qualità tecniche e umane con il quale bene si potrà lavorare.
Questo gruppo ha un livello di esperienza migliore rispetto a quello della passata stagione, e abbiamo comunque cercato di mantenere un buon bilanciamento tra i fondamentali di prima e seconda linea”.
Questa dunque la nuova Globo Banca Popolare del Frusinate Sora targata 2019/2020, allenata dai coach Maurizio Colucci e Simone Roscini, che disputerà il 75° Campionato di SuperLega:
Palleggiatori: Murilo Radke, Manuel Alfieri.
Schiacciatori: Radzivon Miskevich, Joao Rafael De Barros Ferreira, Branimir Grozdanov, Kupono Fey, Roberto Battaglia, Mattia Farina.
Centrali: Edoardo Caneschi, Simone Scopelliti.
Liberi: Pierpaolo Mauti, Alessandro Sorgente.

In entrata
Murilo Radke (Palleggiatore) da Arkas Izmir (Tur);
Radzivon Miskevich (Opposto) da Ural Ufa (Rus);
Branimir Grozdanov (Schiacciatore) dalla Argo de Sete (Fra);
Simone Scopelliti (Centrale) dalla BCC Castellana Grotte – SuperLega;
Alessandro Sorgente (Libero) dalla Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Serie A2;
Manuel Alfieri (Palleggiatore) dalla Conad Lamezia – Serie A2;
Roberto Battaglia (Schiacciatore) dalla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Serie B.

In uscita
Dusan Petkovic (opposto) al Skra Belchatow (Pol);
Michael Kedzierski (palleggiatore) al C.C. Radom (Pol);
Karol Rawiak (schiacciatore) al KS Lechia Tomaszow Mazowiecki (Pol);
Davide Esposito (centrale) alla BCC Castellana Grotte – Serie A2;
Federico Bonami (libero) al Calzedonia Verona – SuperLega;
Rasmus Nielsen Breuning (schiacciatore) al Greenyard Maaseik (Bel);
Federico Marrazzo (palleggiatore).
Willian Alejandro Bermudez Narvaez (schiacciatore).

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *