Frosinone, il punto sul calciomercato

Condividi la notizia!

Il calciomercato è ormai iniziato ufficialmente da qualche giorno,  ma il Frosinone ancora non ha fatto registrare nessun acquisto o cessione. Ci sono però diverse trattative in atto da parte del sodalizio giallazzurro, sia in entrata che in uscita. Andiamo ad analizzare la situazione reparto per reparto:

Porta – Come sappiamo Sportiello è tornato all’Atalanta . In casa giallazzurra restano dunque Bardi, Iacobucci e Marcianò. Al momento non risultano nomi in entrata o in uscita, anche se per Bardi, qualche giorno fa, si era fatta avanti timidamente la neo-promossa Entella.

Difesa – In questo reparto nelle ultime ore sono circolati diversi nomi accostati al Frosinone. I due rosanero Przemysław Szymiński e Alessandro Salvi sembrano ormai ad un passo dal vestire la casacca giallazzurra. I due difensori aspettano di liberarsi a zero dal club siciliano per poter iniziare la nuova avventura in Ciociaria. Il polacco è un centrale che, all’occorrenza, può giocare sia come terzino destro che come mediano. Salvi, invece, è un terzino destro che nel finale del passato campionato è stato spesso e volentieri preferito a Rispoli. Entrambi i calciatori nella stagione appena conclusa hanno collezionato più di 20 presenze. Per la corsia opposta da registrare l’interesse del Frosinone per due giovani: Lennart Czyborra dell’Heracles e Fredrik Bjorkan del Bodo Glimt. Ma al momento è stato fatto solo un sondaggio. Sul fronte uscite, Brighenti continua ad essere corteggiato dall’Ascoli, ma il numero 23 è destinato a restare in Ciociaria per essere un perno della difesa di Nesta. Chi probabilmente verrà ceduto è invece Krajnc. Sul calciatore c’è da registrare l’interesse del Las Palmas.

Centrocampo – Il nome dell’ultim’ora è quello di Nicolas Haas, in forza al Palermo la scorsa stagione ma di proprietà dell’Atalanta. Con i siciliani, il classe ’96 ha messo insieme 32 presenze, segnando 1 gol e realizzando 9 assist vincenti per i compagni. Ha già esordito in massima serie con la maglia dell’Atalanta due stagioni fa. Bergamaschi che lo girerebbero in prestito al Frosinone con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di Serie A. Le parti sarebbero già molto avanti nella trattativa. È praticamente fatta per il ritorno del giovane Alessio Tribuzzi in Ciociaria. L’ex Avellino, protagonista assoluto della promozione irpina in Serie C, ha firmato un quadriennale con il Frosinone e l’annuncio ufficiale arriverà tra pochi giorni. Continua il pressing di Nesta per convincere Valerio Verre a scendere di nuovo di categoria e provare la scalata verso la massima serie con la maglia giallazzurra. Il centrocampista però, da quanto ci risulta, sembrerebbe voler al momento giocarsi le sue carte con la maglia della Sampdoria. In uscita c’è Chibsah che sembrerebbe interessare all’Espanyol. Trattativa in stand-by invece quella tra Paganini e la SPAL, anche se ad inizio della prossima settimana le parti dovrebbero di nuovo incontrarsi per prendere una decisione definitiva.

Attacco – Anche la trattativa tra Ciano ed il Parma sembra essere arrivata ad un punto morto. Gli emiliani hanno già messo sul piatto 2 milioni più Jacopo Dezi, ma sembrano aver frenato l’affondo proprio al momento decisivo. Intanto, per il calciatore di Marcianise, si è fatto avanti anche il Lecce, che però non ha soddisfatto a livello economico le richieste del Frosinone. Per quanto riguarda le entrate, invece, non risulta al momento nessuna trattativa.

Condividi la notizia!

Antonio Visca

Giornalista dei quotidiani online "TuNews24.it" e "Frosinone Today", del settimanale "Tu Sport" e del quindicinale "Alé Frosinone". In passato ha collaborato anche con "Radio Day".