Marchio Ospitalità ed Edilizia Sostenibile. L’iniziativa di Aspiin e Camera di Commercio

Condividi la notizia!

Una Ciociaria “ospitale e sostenibile”, garantita dalle certificazioni del Marchio Ospitalità ed Edilizia Italiana.

Saranno 64 le aziende, tra strutture ricettive e imprese edili della provincia di Frosinone, a ricevere il marchio di qualità dopo la valutazione degli esperti dell’Isnart, Istituto Nazionale Ricerche Turistiche, e di Dintec, il Consorzio per l’Innovazione Tecnologica, società consortile del Sistema Camerale ed Enea.

L’evento di consegna delle certificazioni si terrà lunedì 8 aprile, presso il Golf Club Fiuggi a partire dalle ore 11.30.

La locandina dell’evento

La sesta edizione del progetto

Il progetto Marchio Ospitalità Italiana, promosso dalla Camera di Commercio di Frosinone, dall’Azienda Speciale Aspiin e cofinanziato da Unioncamere Lazio, è alla sua sesta edizione.

Il rilascio delle certificazioni di qualità alle strutture alberghiere ed extra alberghiere della Ciociaria, costituisce una garanzia di qualità ed eccellenza per turisti ed ospiti, e una maggiore visibilità per le strutture stesse, considerando che, ottenendo la certificazione, vengono immesse in un circuito promozionale internazionale che prevede: inserimento sui siti internet www.ciociariaterradeicammini.it e www.10q.it; accesso al network Ospitalità Italiana presente in 60 Paesi e che conta 8700 imprese ricettive e ristorative; consegna della targa con il marchio Ospitalità Italiana e acquisizione del diritto di utilizzo del brand sul materiale promozionale; segnalazione ai Tour Operator esteri attraverso la rete delle Camere di Commercio Italiane all’estero.

Saranno 56 le strutture certificate

Le strutture certificate da Ospitalità Italiana saranno 56. Il percorso di qualificazione ha riguardato anche 8 imprese edili, con lo scopo di attestare e valorizzare le loro competenze nel raggiungere i “5 principi del Costruire Sostenibile”, ovvero: comfort termico ed efficienza energetica, controllo dell’irraggiamento solare, salubrità degli ambienti, utilizzo di materiali sostenibili, ridotti consumi di energia primaria e riduzione delle emissioni di CO2.

Le imprese sono state valutate dal Consorzio Dintec e sono al primo rinnovo della certificazione.

L’evento

L’evento di lunedì al Golf Club di Fiuggi sarà presentato da Mery Segneri. Dopo il welcome brunch ci saranno i saluti del sindaco di Fiuggi, Alioska Baccarini, del Presidente della Camera di Commercio di Frosinone, Marcello Pigliacelli, del Presidente dell’Isnart, Roberto Di Vincenzo, del Presidente dell’Aspiin, Genesio Rocca.

A partire dalle 14 è prevista la consegna delle targhe e degli attestati alle strutture e alle imprese partecipanti.

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *