BPC Virtus Cassino, terzultima gara di regular season contro l’Axpo Legnano Knights

Condividi la notizia!

Contro la malasorte e le peripezie, che hanno ridotto all’osso gli uomini a disposizione di coach Vettese, la BPC Virtus Cassino si prepara ad affrontare nel miglior modo possibile la trasferta della 28° giornata del campionato di serie A2 al PalaBorsani di Castellana (VA), contro l’Axpo Legnano, in programma domenica 07 aprile, alle ore 18:00. Una formazione impegnativa e complicata da affrontare, quella di coach Mazzetti, che aldilà della striscia negativa aperta di tre sconfitte consecutive, ha saputo sempre mettere in difficoltà le squadre avversarie e ad esprimere un buon basket. Per Raucci e compagni, sarà una gara assolutamente da non sottovalutare, perchè mettendo da parte la classifica, Legnano rappresenta una formazione di qualità, giovinezza ma soprattutto che avrà tanta voglia di conquistare i due punti davanti al suo pubblico.
Appaiata al terzultimo posto della classifica, Legnano affronterà la formazione rossoblù cassinate in un vero e proprio antipasto del ‘girone infernale play-out’, una gara da disputare per entrambe le squadre al massimo delle possibilità, in vista della prossima post-season.

Andando ad analizzare la compagine biancorossa, dopo la buonissima stagione dello scorso anno, quella vissuta in casa Knights quest’estate è stata una vera e propria rivoluzione tecnica. Il roster è stato totalmente cambiato, così come la guida tecnica. Quest’ultima, difatti, ad inizio anno sportivo, è stata affidata a Giancarlo Sacco, che dopo il “miracolo” della scorsa stagione a Bergamo, ha visto però perdere il posto in favore del suo vice Alberto Mazzetti. Da Bergamo sono arrivati Ferri (5.3 ppg in 26 minuti, ndc), playmaker di grande affidamento nonchè dotato di grande tiro da oltre l’arco dei sei e settantacinque, e Bozzetto (7.4 ppg in 34 minuti con 9.3 rimbalzi, ndc), centro solido e gran rimbalzista, mentre da S.Giorgio su Legnano, la guardia/ala Sebastiano Bianchi (3.8 ppg in 20 minuti, ndc). Gli altri sono tutti giovani di grande talento ed atletismo: Serpilli (6.2 ppg in 23 minuti, ndc), ala piccola di stazza con il grilletto facile da oltre l’arco, Corti, Berra e Bortolani (12.2 ppg in 28 minuti, ndc), classe ’00 di grande affidabilità con tanti punti nelle mani, lo scorso anno a Bernareggio in serie B.
Per quanto riguarda gli stranieri, sono stati scelti Raffa, volto arcinoto nella categoria, secondo top scorer della squadra lombarda con 21 punti per gara e con un passato importante nella seconda serie nazionale tra Orzinuovi e Virtus Roma, ed il veterano classe ’86, Charles Thomas (24.6 ppg in 29 minuti, ndc), arrivato all’inizio del girone di ritorno, in sostituzione del rookie Makinde London. L’ala grande, vista lo scorso anno in maglia Cantù in serie A1, è il vero e proprio fattore dei Knights, un atleta totale, devastante dentro e fuori dal pitturato, il pericolo sicuramente numero 1 da arginare dai lupi virtussini. Sul finire del mercato, infine, è arrivato anche il playmaker Marco Laganà (12.3 ppg in 32 minuti, ndc), che aveva iniziato l’anno a Ravenna, ed è stato ceduto ai Knights dopo l’arrivo in giallorosso del play ex Siena Tommaso Marino.

Queste, le parole di Luca Vettese, coach della BPC Virtus Cassino, di presentazione del match: “Domenica sarà una sfida complicata. Affronteremo una nostra diretta concorrente per la salvezza, e sarà dunque importante giocare al massimo delle nostre possibilità per allenarci in vista della post-season. Legnano è una squadra, rispetto a quella della gara di andata, rinforzata e rinvigorita dagli innesti di Thomas e Laganà, e nonostante le ultime tre sconfitte, mi sembra una formazione in salute e che venderà cara la pelle per conquistare la permanenza nel secondo campionato nazionale italiano. Noi, invece, stiamo attraversando un momento della stagione complicato, con tanti acciacchi e tante persone che stanno convivendo con dei piccoli problemi fisici che stiamo cercando di gestire al meglio per arrivare al 100% all’appuntamento play-out. Nella gara di questo fine settimana, dovremo cercare di creare più difficoltà possibili ai nostri avversari e contenere le loro bocche da fuoco nell’arco dei 40 minuti. Voglio vedere una squadra impegnarsi e dare segnali diversi rispetto a quelli offerti nella gara con Bergamo”.
Come settimana scorsa, tanti acciaccati in casa Virtus: Raucci e Sorrentino hanno ripreso ad allenarsi martedì in gruppo con i compagni, e saranno pienamente arruolabili; Guaccio ha accusato un piccolo affaticamento al quadricipite della gamba destra, ma dovrebbe farcela; per Hall, invece, solo differenziato, partirà con la squadra, ma sono veramente poche le chance di vederlo in campo domenica; infine, dopo il malore accusato nel match contro Bergamo, Castelluccia è stato tenuto fermo a scopo precauzionale dallo staff sanitario cassinate e, dopo che avrà svolto tutti gli accertamenti del caso, riprenderà l’attività agonistica, questo non prima però della prossima settimana. Il numero 6 rossoblù, difatti, non sarà neppure convocato.
All’andata, il match tra le due formazioni finì con il risultato di 70-83 per la formazione di coach Mazzetti.

Diretta streaming della gara su LNP TV Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società, Virtus Cassino Radio (https://www.spreaker.com/show/lo-show-di-virtus-cassino), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino), Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram (@virtuscassino). Differita dell’incontro sulle emittenti locali EXTRA TV (CANALE 94 del DIGITALE TERRESTRE) e MEDIACENTRO TV (CANALE 191 e 605 del DIGITALE TERRESTRE). Arbitreranno la partita i signori COSTA ALESSANDRO di LIVORNO (LI), SOLFANELLI LEONARDO di LIVORNO (LI) e GIOVANNETTI GIULIO di RIVOLI (TO).

PROBABILI ROSTER

BPC Virtus Cassino: Mike Hall, Michael Ojo, Francesco Paolin, Davide Raucci, Luca Castelluccia, Tommaso Ingrosso, Gennaro Sorrentino, Angelo Guaccio, Davide Bianchi, Alessio Punzi, Sava Razi.
Axpo Legnano: Anthony Raffa, Charles Thomas, Davide Bozzetto, Michele Ferri, Michele Serpilli, Giordano Bortolani, Sebastiano Bianchi, Marco Corti, Gabriele Berra, Andrea Coraini, Marco Laganà.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *