Il Liceo Classico “Tulliano” di Arpino scopre una stella

Condividi la notizia!

Gli studenti della classe I A del Liceo Classico “Tulliano”, guidati dal compagno appassionato astrofilo Alessandro Leone, sono i protagonisti di una sensazionale scoperta: una stella supernova.
Infatti, in seguito a ripetute osservazioni di alcune regioni dell’Universo condotte con l’ausilio del Telescopio Subaru Cassegrain da 8 metri di focale dell’Osservatorio Astronomico del Mauna Kea nelle Hawaii, al quale il Liceo Classico di Arpino è collegato in remoto, gli studenti sono stati i primi ad osservare nei pressi della Nebulosa di Orione la comparsa di una nuova stella, brillante nella sua fase esplosiva di supernova.

La scoperta è stata confermata da Daniele Gasparri, autorevole astrofisico dell’INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica), dell’ESO (European Southern Observatory) e responsabile italiano de Very Large Telescope.

In attesa di ulteriori informazioni circa la distanza astronomica e la magnitudine, che sono in corso di definizione da parte dell’Astrometrista Paolo Matassa, Alessandro Leone e gli studenti della I A hanno già deciso di attribuire alla stella il nome “Tullia”. La Dirigente Scolastica Paola Materiale ha espresso grande soddisfazione e si è complimentata con gli studenti per l’impegno ed i risultati raggiunti e con i docenti, per come riescono ad accendere gli interessi degli alunni ed a farli appassionare alla scuola.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *