Imprese, accordo tra Unindustria e Assindustria Veneto Centro per lavoro specializzato

Condividi la notizia!

Parte da Frosinone il progetto pilota OccupAzione, patrocinato da Confindustria che vede Unindustria impegnata in un nuovo piano volto a promuovere l’occupazione di personale specializzato della provincia di Frosinone.

Il progetto

L’iniziativa, di caratura nazionale, riguarda la ricerca di personale. Il progetto, infatti, nasce dalla firma di un accordo tra Unindustria, Assindustria Veneto Centro, l’Unione degli industriali di Pordenone ed in collaborazione con Umana SpA e Unimpiego Confindustria S.r.l. con l’obiettivo di favorire i più efficaci processi d’incontro tra domanda ed offerta di lavoro, nell’interesse della crescita professionale ed occupazionale e della modernizzazione e competitività delle imprese di tutto il Paese.

Tale progettualità si aggiunge alla costituzione della “Fondazione Istituto Tecnico Superiore Meccatronico del Lazio”, avvenuta nei giorni scorsi, nata dal forte interesse espresso da alcune aziende associate del territorio laziale nel costituire un percorso di specializzazione tecnica, post diploma, in grado di formare capitale umano e rivolto a giovani neodiplomati degli Istituti tecnici e professionali della provincia di Frosinone.

A chi è rivolto e come fare domanda

L’avviso di selezione preliminare del progetto OccupAzione è rivolto a diplomati e/o qualificati in materie tecniche (Ipsia e Itis) preferibilmente formati nelle aree meccanica, elettrotecnica, elettronica e geometri che potranno essere utilizzati in imprese produttive situate in provincia di Treviso, Padova e Pordenone.

Tale progetto si avvale della collaborazione del Centro per l’Impiego. I Curriculum Vitae dovranno essere inviati o consegnati presso la sede di Unindustria Frosinone in via del Plebiscito 15 o all’email infofr@un-industria.it specificando nell’oggetto “Progetto OccupAzione” entro il giorno 5 aprile 2019.

Formazione e lavoro

Coloro che verranno selezionati usufruiranno di un percorso formativo preliminare fino a 200 ore in ambito tecnico, di un contratto di somministrazione iniziale di sei mesi, di retribuzione come previsto dai CCNL e di un contributo per l’alloggio messo a disposizione dalle imprese.

Tale accordo di partenariato è stato siglato da Unindustria rappresentata dal Vice Presidente per il Lavoro e le Relazioni Industriali Bernardo Quaranta, da Assindustria VenetoCentro rappresentata dal Presidente Vicario Maria Cristina Piovesana e da Confindustria rappresentata dal Vice Presidente per il Lavoro e le Relazioni Industriali Maurizio Stirpe e il Vice Presidente per il Capitale Umano Giovanni Brugnoli.

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *