Anagni, consegnati gli arredi scolastici negli istituti della città

Condividi la notizia!

Consegnati gli arredi richiesti dagli istituti scolastici della città.

La soddisfazione dell’assessore alla Pubblica Istruzione, Riccardo Ambrosetti

Il consigliere subdelegato alla Pubblica Istruzione, Riccardo Ambrosetti esprime soddisfazione e dichiara: «Sono state esaudite tutte le richieste fatte dagli istituti scolastici al Comune. Dopo aver raccolto le varie segnalazioni effettuate dai dirigenti scolastici l’amministrazione si è immediatamente attivata per ordinare il materiale richiesto.

Sono state ultimate le consegne di, tra le altre cose, 6 lavagne, 92 banchi tra biposto e monoposto dei vari cicli ed altri 260 arredi tra lavagne, sedie, tavoli, cattedre e appendiabiti.

Nelle foto: alcuni momenti della consegna degli arredi scolastici nelle scuole di Anagni, con il consigliere subdelegato alla Pubblica Istruzione, Riccardo Ambrosetti

Tutto è stato diviso tra le scuole secondo le richieste pervenute. Per noi è essenziale garantire un servizio efficiente ad alunni, docenti e lavoratori delle scuole anagnine; questi sono piccoli ma importanti passi per un cambio di rotta anche in materia di politica scolastica» conclude infine il consigliere subdelegato alla Pubblica Istruzione, Riccardo Ambrosetti.

Le dichiarazioni del sindaco Daniele Natalia

Anche il sindaco Daniele Natalia interviene sulla questione arredi scolastici: «Per poter funzionare al meglio le scuole hanno la necessità che gli venga garantito un servizio efficiente da parte del Comune.

Quando sono pervenute le richieste dei dirigenti scolastici ci siamo attivati immediatamente per ordinare nuovi arredi che sono stati finalmente consegnati. Crediamo nel valore della scuola non solo come luogo della formazione delle future generazioni ma anche come uno spazio dotato di tutti i servizi necessari affinché studenti, insegnanti e personale non docente possano godere di tutti i comfort.

Questa è la linea del consigliere Ambrosetti che voglio ringraziare per l’attenzione e l’impegno che mette in ogni questione relativa alla Pubblica Istruzione, una subdelega importante che ho deciso di affidargli fin dall’inizio per le capacità che mette in campo giornalmente» conclude infine il sindaco di Anagni, Daniele Natalia.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".