Real Piedimonte – Tornano alla vittoria sia ragazzi che ragazze

Condividi la notizia!

I ragazzi vincono in casa per 3-0 contro la cenerentola Top Volley, le ragazze battono in trasferta 3-1 Labico

Terza giornata di ritorno per il massimo campionato territoriale, la Prima Divisione, campionato che vede impegnate sia la formazione maschile che la compagine femminile del Real Piedimonte Volley Club.
Ad andare in scena per prima è la maschile, che, dopo la sconfitta esterna patita in quel di Olevano, torna tra le mura amiche del Pala Iavarone di Piedimonte per riprendere a far punti.
Avversaria di turno è la Top Volley Latina, formazione che occupa l’ultima piazza della graduatoria ma che nella gara di andata era riuscita a impegnare severamente i rossoblù, che vinsero si la gara ma soltanto per 3-2 e rimontando dal 2-0. Latina però si presenta a Piedimonte con una formazione stravolta rispetto alla gara di andata, nella quale mancano diversi titolari. Anche il Real Piedimonte accusa assenze pesanti ed è per questo in ansia per il risultato finale: Di Cicco per problemi fisici non può essere schierato in banda ma ricopre il ruolo di libero, lo schiacciatore Valente è assente, così come Pacitto a centro rete. Coach Izzo schiera una formazione sperimentale con l’opposto titolare Alessandro Pittiglio in banda insieme a Izzo, Di Marco e Tufo al centro, e opposto Stefano Pittiglio alla sua prima gara da titolare, tutti coordinati dal regista Tommaso D’Agostino.
La partenza del Latina lascia presagire che i pontini vogliano dare comunque battaglia ai padroni di casa, ma dopo i primi punti la formazione ospite si scioglie e lascia ampio spazio alle iniziative avversarie. I rossoblu fanno quello che vogliono, vanno in vantaggio di 10 lunghezze e poi controllano l’andamento del set fino alla vittoria che arriva per 25-16, con Izzo che opera molti cambi durante il parziale.
Nel secondo tempo di gioco sono i locali a partire a vele spiegate, lasciando con un palmo di naso i malcapitati pontini e amministrando poi il vantaggio per tutto il game. Izzo da spazio a tutti anche in questa situazione, riuscendo comunque ad arrivare al risultato sperato: 2-0 per il Real Piedimonte con un parziale di 25-19. Il terzo set inizia con Izzo che sprona i suoi a chiudere subito i giochi e portare a casa i tre punti con il minimo sforzo. Latina però intavola una reazione e tiene in scacco il team di casa per circa metà parziale. Il risultato resta più o meno in equilibrio, con il Real Piedimonte Volley Club sempre in testa di 1/2 punti. Appena passato il giro di boa però i rossoblu si scuotono, accelerano e lasciano sul posto i pontini, che non riescono più a rialzare la testa e possono solo guardare i locali tagliare il traguardo del 3-0 con un parziale di 25-20.
Tre punti pieni per i rossoblù, che ora occupano la seconda piazza in classifica, in attesa del recupero tra Frosinone e Gaeta.

La formazione femminile si reca invece in quel di Labico a far visita alla vice cenerentola del girone. Anche le ragazze del Real Piedimonte sono in formazione più che rimaneggiata, con le due bande titolari, Viola e Cesarano, oltre alla centrale Dmytryshyn, assenti. Izzo schiera una formazione di emergenza, ma sa di potersi fidare delle sue ragazze, e parte con un ottimo piglio offensivo. Le rossoblù fanno il vuoto, e si aggiudicano il primo parziale con il netto score di 25-15.
Nel secondo parziale Labico prova a reagire dopo l’immobilità del primo game, ma il Real Piedimonte ancora una volta riesce ad avere la meglio, sfruttando al massimo tutte le occasioni e facendo terminare il parziale sul 25-21. Il terzo game vede le due formazioni giocare alla pari, con i valori in campo che sembrano essere molto più equilibrati rispetto ai due parziali precedenti. Le ospiti cedono qualcosa in difesa, e così le padrone di casa fanno la voce grossa negli ultimi frangenti di tempo e riescono a portarsi sul 2-1 con lo score di 25-21. Le ospiti del Real Piedimonte accusano il colpo, si caricano delle residue energie e tornano in campo decise ad archiviare la pratica Labico guadagnando i tre punti in palio. Valentina Rotondo e compagne premono immediatamente sull’acceleratore e scavano un solco incolmabile tra loro e le ragazze locali. Izzo invita le sue ragazze a non perdere la giusta attenzione, Valeria Massaro e compagne recepiscono e continuano a incrementare il vantaggio. Labico prova a resistere ma il Real Piedimonte non vuole avere più sorprese, sprinta e taglia il traguardo del 3-0 fermando il tabellone sul punteggio di 25-17.
Coach Izzo plaude alla gara del suo team, che pur senza tre titolari riesce ad avere la meglio in una gara che poteva diventare insidiosa e resta agganciata al treno playoff.

Condividi la notizia!