Ferentino – Tasse comunali, due provvedimenti per agevolare i cittadini

Condividi la notizia!

Novità positive in arrivo per i contribuenti di Ferentino. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Pompeo ha approvato due importanti regolamenti per venire incontro alle necessità di quei cittadini che hanno difficoltà ad essere in regola con i tributi comunali.

I due provvedimenti a favore dei contribuenti

Due provvedimenti che rientrano nell’azione da sempre sostenuta dal governo cittadino, che si fonda sull’adozione di misure di forte impatto sociale destinate a quelle persone che, complice lo stato di crisi del paese, non sempre riescono ad adempiere agli obblighi fiscali.

Due sono i regolamenti approvati dalla Giunta, che successivamente saranno ratificati dal Consiglio: il Regolamento per la definizione agevolata delle controversie tributarie e il Regolamento per il ravvedimento operoso in materia di tributi locali.

Con il primo provvedimento, che riguarda le situazioni di mancato pagamento già sfociate in controversie tributarie, i cittadini che scegliessero di usufruirne, potranno ottenere una riduzione significativa del debito sull’ammontare dell’imposta e un taglio totale delle sanzioni e degli interessi.

Con il secondo provvedimento, i cittadini potranno regolarizzare le violazioni e le omissioni tributarie. Coloro che utilizzeranno l’opportunità potranno beneficiare di una riduzione delle sanzioni. Inoltre, è stato esteso anche il termine per il ravvedimento: da 1 a 5 anni.

Una volta diventati esecutivi i due Regolamenti, tutte le informazioni necessarie per poterne usufruire, le fasce di agevolazioni e la tempistica, si potranno ricevere presso gli uffici comunali e in quelli della concessionaria incaricata di riscuotere i tributi.

Le dichiarazioni del sindaco Antonio Pompeo

«Tali opportunità – spiega il sindaco Antonio Pompeo – si affiancano agli altri provvedimenti approvati negli anni scorsi per la rateizzazione e la compensazione dei debiti tributari. Ferentino dimostra nei fatti di essere dalla parte dei cittadini, in particolare di coloro che hanno maggiori difficoltà.

Il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo

Tutto ciò è possibile – continua Pompeo – perché la macchina amministrativa funziona in maniera efficace, a partire da un bilancio solido che permette di agire sul versante sociale, a dimostrazione che con capacità e responsabilità welfare e conti in ordine sono un binomio non solo possibile, ma reale. Oggi se ne parla tanto, a Ferentino si realizza» conclude infine il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".