La Pallacanestro Veroli 2016 conquista due punti fondamentali

Condividi la notizia!

Pallacanestro Veroli 2016 – Farmacia Marini Borgo Don Bosco 92-87

Veroli: Fiorini G. 15, Fiorini M. 17, Alessandrini 25, Iannarilli 7, Frusone 19, Mauti 5, Frasca 4, Calicchia n.e., Igliozzi n.e., Lella n.e., Moraldi n.e. All. De Rosa

Una Pallacanestro Veroli 2016 finalmente con la rosa al completo conquista due punti fondamentali contro una delle formazioni favorite alla vittoria finale chiudendo il match contro Farmacia Marini Borgo Don Bosco con il punteggio di 92-87.
I giallorossi infatti, sfruttano al meglio il rientro di Frusone e Fiorini G. e battono il Borgo Don Bosco del grande ex Luca Vinci. Decisivi nel secondo tempo il giovane Alessandrini e Giorgio Fiorini.
Un avvio equilibrato che gli ospiti provano subito a spezzare. Le triple di Alessandrini e Fiorini M. fanno rimettere il naso avanti ai giallorossi. Frusone e Mauti allungano fino al +7 ma Carletti riporta in scia i suoi. Frasca piazza la tripla del 24-21 di primo quarto. Marco e Giorgio Fiorini provano a riaprire il divario ma Milazzo e Vinci portano il Don Bosco avanti di 5 lunghezze. Alessandrini accorcia ma il secondo quarto termina sul 39-43.
Alla ripresa Fiorini M. dall’arco infila due triple ma la risposta ospite non tarda ad arrivare. La partita ora si gioca sulla botta e risposta con le giocate di Frusone ed Alessandrini che portano Veroli sul +6. De Santis scocca la tripla del 63-60 di fine terzo quarto. Iannarilli sprinta per i giallorossi, i romani però sono sempre lì a contatto. Il mini break di 10-2, guidato da Alessandrini e dai fratelli Fiorini, porta Veroli sul +9 ma Vinci e compagni accorciano fino al – 3. Nei possessi decisivi le giocate di Fiorini G. sono una sentenza che tagliano definitivamente le gambe al Don Bosco, nonostante un antisportivo fischiato a Mauti per fallo di reazione che, a 14″ dal termine, avrebbe potuto rimettere tutto in discussione.
Veroli quindi torna alla vittoria dopo la sconfitta rimediata nel precedente turno contro Ciampino, lasciando aperte le speranze di salvezza diretta ed addirittura la possibilità di accedere ai Playoff, dove la squadra ciociara potrebbe essere un “cliente” ostico da affrontare, soprattutto quando è al completo.

Condividi la notizia!